Chris Noth accusato di molestie sessuali da due donne

0
- Annuncio pubblicitario -

chris noth Chris Noth accusato di molestie sessuali da due donne

Foto: @ Instagram/ Chris Noth

Chris Noth, il popolare Mr Big di Sex and The City, è stato accusato di molestie sessuali da due diverse donne nelle scorse ore.

L’attore, che in questo periodo è ritornato prepotentemente sotto i riflettori, grazie al debutto di And Just Like That, sequel della serie TV cult ambientata a New York, che gli ha regalato la fama in tutto il mondo, è protagonista suo malgrado di un pezzo bomba pubblicato su The Hollywood Reporter che rivela per primo la notizia delle accuse di stupro da parte di due donne.

All’interno dell’articolo, il giornalista spiega che le due vittime si sarebbero rivolte alla redazione del magazine in momenti diversi e soprattutto a distanza di mesi l’una dall’altra. In base alle ricostruzioni fatte nell’articolo, i fatti risalirebbero al 2004, a Los Angeles, e al 2015, a New York.

- Annuncio pubblicitario -

- Annuncio Pubblicitario -




La prima donna, alla quale è stato assegnato il nome fittizio di Zoe, racconta che aveva 22 anni quando incontrò l’attore per la prima volta. All’epoca infatti era impiegata in un’azienda che ha spesso contatto con le celebrity.

Camminava vicino alla mia scrivania e flirtava con me. In qualche modo ha preso il mio numero dalla rubrica e ha lasciato messaggi sul mio telefono di lavoro. Il mio capo era tipo, ‘Mr. Big ti sta lasciando dei messaggi in segreteria’” ha ricordato. I due finirono per incontrarsi a West Hollywood dove Noth aveva un appartamento con piscina.

Il promo approccio sarebbe avvenuto con un bacio:

“Il bacio in sé non l’ha allarmata; pensava che un bacio di Mr. Big sarebbe stata una storia divertente da raccontare ai suoi amici. Ma lei dice che poi l’ha tirata verso di sé, l’ha spostata verso il letto (…) e ha iniziato a violentarla da dietro.” si legge su THR . “È stato molto doloroso e ho urlato, ‘Basta!, ma non l’ha fatto. Ho detto: ‘Puoi almeno procurarti un preservativo?’ e ha riso di me”.

La seconda donna, alla quale è stato assegnato il nome di Liz, racconta invece di aver incontrato l’attore in un nightclub di New York. L’approccio i questo caso è molto simile a quello raccontato da Zoe: Chris avrebbe attirato la ragazza nel suo appartamento e, dopo alcuni tentativi di seduzione, avrebbe forzato per avere rapporti sessuali non consenzienti.

Naturalmente Chris Noth ha deciso intervenire subito pubblicamente per dire la sua e smentire categoricamente le accuse:

“Le accuse contro di me fatte da persone che ho incontrato anni, anche decenni fa, sono categoricamente false. Queste storie potrebbero essere di 30 anni fa o 30 giorni fa, questa è una linea che non ho superato. Gli incontri sono stati consensuali. È difficile non mettere in dubbio la tempistica con cui queste storie sono venute a galla. Non so perchè stiano emergendo propri ora, ma so questo: non ho aggredito queste donne”.

- Annuncio pubblicitario -

Articolo precedenteTom Holland: “Voglio prendere una pausa dalla recitazione”
Prossimo articoloHenry Cavill, contratto milionario per The Witcher
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!