Regina Elisabetta, la bara di piombo e la sepoltura: ecco cosa sappiamo

0
- Annuncio pubblicitario -

L’8 settembre la Regina Elisabetta II si è spenta “serenamente” nel Castello di Balmoral, ma il funerale ufficiale di Stato si svolgerà lunedì 19 settembre nell’abbazia di Westminster solo al termine di una serie di commemorazioni e riti previsti dall’etichetta e prima di un servizio di commutazione nella Cappella di San Giorgio al Castello di Windsor. Questa sarà l’ultima dimora della Regina Elisabetta, che verrà sepolta – come da sue volontà – accanto al Principe Filippo. In seguito alla morte della sovrana però, si sono diffuse alcune teorie, riportate anche da alcuni magazine inglesi, secondo cui la bara esposta per la veglia sarebbe in realtà vuota.

LEGGI ANCHE > Tutti in fila per la regina: oltre 30 ore di attesa per l’ultimo saluto a Elisabetta II

La bara della Regina è partita dal castello di Balmoral chiusa e coperta da vessilli, generando in rete la diffusione di una teoria del complotto secondo cui all’interno della stessa non ci sarebbe il corpo di Elisabetta II. Per alcuni infatti sua Maestà sarebbe già stata sepolta, per altri invece la salma della sovrana non sarebbe all’interno della bara esposta al pubblico per motivi di sicurezza atti a prevenire possibili sequestri. Ma a tutte queste teorie che, velocemente si diffondono in rete, non esiste prova o conferma.

- Annuncio Pubblicitario -


Regina Elisabetta, la bara di piombo e la sepoltura: ecco cosa sappiamo
Foto: BBC Live

LEGGI ANCHE > Anche le api della Regina hanno saputo della sua morte: storia di una tradizione secolare

- Annuncio pubblicitario -

La bara dove giace la Regina Elisabetta II è stata realizzata già diverse decadi fa, su sua esplicita richiesta, in quercia inglese scelta dal bosco di Sandringham e poi rivestita di piombo. Un rivestimento che porta la bara a pesare anche ben oltre i 100 chili. La composizione e il materiale scelto è stato il medesimo per le bare del principe Filippo, di Lady Diana e dell’ex primo ministro Winston Churchill. Il motivo è che tale composizione serve a preservare il corpo più a lungo possibile, rallentando il processo di decomposizione per permettere lo svolgimento di tutte le celebrazioni di oltre 10 giorni fra la morte, il funerale e la sepoltura, con lunghe ore di esposizione della bara stessa.



LEGGI ANCHE > L’uscita del libro di memorie del principe Harry rinviata per rispetto alla Regina, a quando?

Regina Elisabetta sepoltura: tutti i dettagli disposti dalla sovrana

In realtà, non è un caso che la sovrana abbia scelto in modo dettagliato come essere sepolta. Infatti, già dai tempi della Regina Vittoria i funerali e le sepolture reali venivano preparati in anticipo e con il diretto intervento del sovrano in questione. Vittoria ad esempio non volle essere imbalsamata, ma sulla bara fu sparso carbone per combattere il cattivo odore e assorbire l’umidità. Diverso il caso di Re Giorgio VI: come mostra la serie televisiva The Crown nella puntata dedicata alla sua morte, una parte del processo di conservazione del corpo del sovrano, viene definito appunto imbalsamazione. Nel caso della Regina Elisabetta quindi non è ufficiale che si tratti di imbalsamazione, dato che questa, è una scelta opzionale e non indispensabile.

Regina Elisabetta, la bara di piombo e la sepoltura: ecco cosa sappiamo
Foto: BBC Live
- Annuncio pubblicitario -

Articolo precedenteBarbara D’Urso, è polemica per lo scatto in shorts: ma il pubblico la difende
Prossimo articoloBelen Rodriguez, infastidita dai paparazzi in aeroporto: interviene la polizia
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!