Kanye West, emergono altri dettagli sconcertanti: nel 2018 voleva intitolare il suo album “Hitler”

0
- Annuncio pubblicitario -
Kanye West polemica

Kanye West è inarrestabile. Sono mesi ormai che sempre più spesso il rapper americano è al centro delle polemiche di tutto il mondo per via delle sue opinioni e uscite infelici. L’ultima news non si discosta dalle precedenti a riguardo delle opinioni di estrema destra e antisemite del cantante: West idolatrerebbe Adolf Hitler a tal punto da aver voluto intitolare il suo album del 2018 con il nome del famigerato dittatore nazista.

LEGGI ANCHE > Kim Kardashian condanna le dichiarazioni antisemite di Kanye West su Instagram

Kanye West album: Ye si sarebbe dovuto chiamare Hitler

Quattro fonti diverse hanno confermato alla CNN che il rapper, 45 anni, ha suggerito più volte di voler chiamare il suo ottavo album in studio del 2018, Hitler prima di intitolarlo Ye. Un dirigente d’azienda, che ha dichiarato di aver lavorato per il CEO di Yeezy, ha anche affermato che West avrebbe avuto una “ossessione” per Hitler parlava apertamente ai figli della lettura del Mein Kampf, il manifesto autobiografico del 1925 scritto dal leader del partito nazista.

- Annuncio Pubblicitario -

Kanye West divorzio
Foto: Dimitrios Kambouris/Getty Images for Yeezy Season 3

LEGGI ANCHE > Kanye West nei guai per le sue ultime dichiarazioni assume l’ex avvocato di Johnny Depp

- Annuncio pubblicitario -

Elogiava Hitler dicendo quanto fosse incredibile che fosse riuscito ad accumulare così tanto potere e parlava di tutte le grandi cose che lui e il partito nazista avevano realizzato per il popolo tedesco”, ha affermato il dirigente. Ma non è la prima volta che West si esprime a favore di Hitler. Un ex giornalista di TMZ ha affermato che Kanye ha più volte detto di “amare Hitler e i nazisti” e in un’intervista, sempre a TMZ hanno dovuto tagliare delle parti giudicate molto controverse.

LEGGI ANCHE > Kanye West, bufera per le sue frasi antisemite: Adidas sospende la partnership e il patrimonio va in fumo

Kanye West Adidas: l’abbandono dello sponsor

Queste dichiarazioni sono solo le ultime di una serie di frasi antisemite e razziste dette da Kanye West negli ultimi tempi. Ora però gli stanno costando sempre più caro dato che tutti i suoi sponsor lo stanno abbandonando uno per volta. Il caso più clamoroso è quello di Adidas che i giorni scorsi ha chiuso tutte le collaborazioni con West. L’azienda sportiva si è dissociata completamente dopo che persino Harry Styles ha manifestato il suo disappunto dedicando di non indossare le scarpe del brand durante un concerto.

- Annuncio pubblicitario -
Articolo precedenteCecilia Rodriguez e Ignazio Moser presto all’altare: il romantico annuncio su Instagram
Prossimo articoloKhloe Kardshian e lo stop alle gravidanze: dopo due figli dichiara di non volerne più
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!