Khloe Kardshian e lo stop alle gravidanze: dopo due figli dichiara di non volerne più

0
- Annuncio pubblicitario -
Khloe Kardashian e Tristan Thompson Instagram

Nuova dichiarazione arrivata da una delle sorelle della famiglia americana più famosa al mondo. Khloe Kardashian, durante un’intervista al The Kelly Clarkson Show, ha parlato di svariati argomenti riguardanti la sua piccola famiglia appena cresciuta con la nascita del piccolo di casa. Khloe si è dichiarata ovviamente felice dei suoi due bambini ma ha apertamente detto di non avere in piano altre e future cicogne in arrivo. Dopo la nascita del secondogenito, avuto tramite madre surrogata con l’ex Tristan Thompson, la Kardashian si è definita perfettamente completa e appagata.


LEGGI ANCHE >Rihanna di nuovo in società: il primo red carpet dopo il parto la vede splendente

Khloe Kardashian figli: dopo il secondo figlio, non vuole più averne altri

“The shop is closed”, Il negozio è chiuso. Khloe ha affermato di non avere più intenzione di avere altri figli, appunto, pare infatti aver “chiuso il negozio”. Dopo aver chiarito come stanno adesso le cose, il discorso tra Kelly Clarkson e la Kardashian si è rivolto verso l’esperienza con madre surrogata attraverso cui è stato concepito il suo secondo figlio, nato proprio qualche mese fa, il 28 Luglio. È stata un’esperienza che ha definito come “fantastica” e che è stata ispirata proprio dalla sorella Kim, in quanto anche lei è ricorsa a questo metodo in precedenza.

Khloe Kardashian look
Khloe Kardashian, West Hollywood -Foto: Blackgrid /IPA

 

- Annuncio Pubblicitario -

LEGGI ANCHE >Kim Kardashian condanna le dichiarazioni antisemite di Kanye West su Instagram

- Annuncio pubblicitario -

“Ho avuto delle ragioni per cui non ho potuto affrontare io stessa la gravidanza ed è stata una benedizione poter avere tutto questo”, ha spiegato Khloe. Ha in seguito continuato dicendo: “Mia sorella Kimberly ha avuto due bambini grazie a questa procedura. Se non fosse stato per lei, non penso sarei stata così concorde nel farlo”. La seconda gravidanza quindi si è realizzata grazie alla sorella e alla sua esperienza. Infatti, Kim ha avuto due figli attraverso la surrogazione, diventando l’esempio anche per la sorella Khloe. Come affrontato anche nei reality show Keeping Up With The Kardashian e The Kardashians, sia Khloe che Kim hanno sdoganato il doloroso stigma delle difficoltà nel portare a termine una gravidanza e della surrogazione.

LEGGI ANCHE >Chiara Ferragni suscita indignazione: la foto in slip e calze a rete non è stata apprezzata

Khloe Kardashian figlio surrogato: l’esperienza dal punto di vista di Khloe

Ma le dichiarazioni non sono finite. Infatti, nonostante la condivisione della medesima esperienza, le emozioni e i percorsi sono stati totalmente diversi, tutto questo ovviamente a detta della stessa Khloe. La sorella Kardashian ha infatti affermato di aver vissuto la cosa con una certa ansia, in quanto, durante i mesi di gravidanza ha sentito la necessità di sapere tutto quello che stesse facendo o, addirittura, mangiando la madre surrogata, dimostrando la sua forma di ansia nel totale controllo della situazione.

- Annuncio pubblicitario -
Articolo precedenteKanye West, emergono altri dettagli sconcertanti: nel 2018 voleva intitolare il suo album “Hitler”
Prossimo articoloElisabetta Canalis in crisi con il marito? Su Instagram gli scatti chiariscono i dubbi
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!