Beckham Gate, salta la tregua tra i Beckham e Nicola Peltz

0
- Annuncio pubblicitario -
Brooklyn Beckham Nicola Peltz (1)

La pace che sembrava essersi consolidata tra i Beckham e Nicola Petlz non ha retto molto: non appena si sono spenti i flash, e ognuno è tornato alla sua vita quotidiana, è saltato tutto. Come ricorderete, tra l’importanti famiglia Beckham e i due neo-sposini Nicola Peltz e Brooklyn Beckham è nata una sorta di faida, dovuta alla differenza nella cultura e nel modo di fare. Solo poche settimane fa, i due neo-sposini sedevano in prima fila per sostenere Victoria Beckham nella sua prima sfilata del suo brand alla Parigi Fashion Week.

LEGGI ANCHE > Victoria Beckham, ecco perché ha cancellato il tatuaggio dedicato a David


Nicola Petlz e Victoria Beckham: l’apparente pace e il litigio

Nonostante a Parigi si percepisse chiaramente una certa dose di recitazione nei sorrisi, nelle foto, nei baci volanti lanciati a distanza davanti alle telecamere, la notizia di una nuova crisi ha comunque destato un certo scalpore. Si sperava forse che finalmente il Nicola Peltz Gate si fosse concluso e che tutti sarebbero andati d’amore e d’accordo, ma quando ci si trova davanti ad un un carattere deciso come quello di Victoria Beckham e un carattere determinato come quello di Nicola Peltz, sfuggire al confronto è davvero difficile.

- Annuncio Pubblicitario -

Brooklyn Beckham e Nicola Peltz
Foto: Instagram @brooklynbeckham

LEGGI ANCHE > David Beckham furioso con il figlio Brooklyn: “I panni sporchi si lavano in famiglia”

- Annuncio pubblicitario -

Pare infatti che Nicola Peltz, la quale ha assistito alla sfilata di Victoria Beckham solo per cortesia, ora si aspetti qualcosa in cambio. Dal canto loro, l’ex calciatore e Victoria, hanno ufficialmente invitato la coppia di sposi a trascorrere il Natale con loro. Secondo diverse indiscrezioni, pare che David abbia addirittura detto al figlio: “Dato che ormai vivete con i Peltz, sarebbe carino se passaste le feste con noi”. L’invito è stato però declinato dalla coppia, in quanto la tradizione ebraica della famiglia di lei vuole che il primo Hannukah da marito e moglie si passi con la famiglia della sposa.

LEGGI ANCHE > Victoria Beckham per la prima volta alla Parigi FW con il suo brand: la commozione durante la sfilata

Nicola Peltz e Brooklyn Beckham matrimonio: l’avvicinamento alla famiglia Peltz e il rifiuto per Natale

L’Hannukah è una festività ebraica, conosciuta anche con il nome di Festa delle luci, che si festeggia dal 18 al 26 dicembre, e si sovrappone quindi al periodo natalizio. Tuttavia, questa “scusa” era stata già usata dalla giovane coppia l’anno precedente, ma i Beckham non vogliono arrendersi: hanno infatti invitato Brooklyn e Nicola a trascorrere il capodanno insieme a Miami. I due non hanno ancora risposto a questo secondo invito, ma è chiaro come la situazione sia ancora molto tesa e che la crisi familiare non fosse affatto rientrata del tutto. Insomma, altro che pace: si trattava solo di un armistizio temporaneo.

- Annuncio pubblicitario -
Articolo precedenteLetizia di Spagna soffre del neuroma di Morton: che cos’è?
Prossimo articoloCamilla indosserà la corona della Regina Madre all’incoronazione di Carlo?
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!