Shop your closet: come rinnovare il guardaroba utilizzando quello che abbiamo già nell’armadio

0
- Annuncio pubblicitario -









DESKTOP_SHOP_YOUR_CLOSETMOBILE_SHOP_YOUR_CLOSET

Dal ritorno del gilet agli anni 70 fino ai top in crochet. Ecco come potete trovare i nuovi trend direttamente nel vostro armadio senza (ovviamente) uscire di casa

Abbiamo già sottolineato come questo periodo di clausura forzata a casa possa essere sfruttato per dedicarsi ad attività utili come il decluttering dell’armadio, o per prendersi cura dei vostri accessori e capi più delicati per ritrovarli poi come nuovi e pronti all’uso una volta che usciremo.

Oggi alziamo ancora un po’ l’asticella e vi invitiamo a ‘fare shopping’ direttamente nel vostro guardaroba. Come? Analizzando alcuni dei trend e must-have della prossima stagione e capendo come replicarli, se possibile, con quello che si ha già.

Scegliete quello (o quelli) che rispecchiano il vostro stile e buon divertimento!

1. Il ritorno del gilet

- Annuncio pubblicitario -









1.Gilé-Mango

Nella foto total look Mango

Già pezzo forte dei ragazzi indie anni 2000 che lo indossavano sopra la t-shirt per andare ai concerti delle loro band preferite, il gilet torna con forza questa stagione in una doppia veste: quella bohemien, indossato quindi o sopra abiti ampi e morbidi o ancora sopra camicie ton sur ton, oppure più sartoriale, senza niente sotto in versione allungata e con una bella cintura a cingere la vita. Rispolveriamoli dunque e facciamoli nostri!

2. Abito midi a fiori

2.Abito-midi-a-fiori

Nella foto total look H&M

Quanti abiti midi avete nell’armadio? È arrivato il momento di prenderli tutti e selezionare quelli che vorrete indossare questa primavera-estate. Sì ancora al floreale di tutti i tipi (micro o macro, meglio se versione botanical o vintage) e ai wrap-dress da indossare con ankle boots bianchi o colorati prima e con ballerine o sneaker leggere (stile Superga o Bensimon) quando sarà caldo. E per la sera basta un giacchino in jeans e il look da aperitivo easy è fatto.

3. Il revival anni 70

3.Anni-70-Zara

Nella foto total look Zara

Ogni stagione c’è il ciclico ritorno di un decennio, con focus su alcuni aspetti di quel periodo preciso. E se l’estate scorsa eravamo tutte in slip dress anni 90 di giorno e paiette anni 80 la sera, quest’estate è la parte più chic e daily degli anni 70 ad avere la meglio. Camicette morbide, con ruches o laccetti sono certamente in fondo a quello scaffale. Bene, recuperatele e ricreate il look total white (con denim svasati) o giocate con cinture alte e gonnellone per reinventarle. Ai piedi lo stivale alto marrone o, per quando è più caldo, il sandalo flat in cuoio.

4. La borsa di paglia

4.Borsa-di-paglia—Vilegiatura_14

Nella foto borsa Vilegiatura

Da qualche stagione si sta imponendo la borsa di paglia come accessorio must dell’estate. E se all’inizio solo le più fashioniste osavano portare in città la loro borsina comprata al mercato di Maiorca ora anche i brand più cool hanno la loro versione straw. Bene questa estate non fa eccezione, per cui tenetevi pronte a cercare tra costumi e asciugamani da mare tutti quei deliziosi cestini che avete raccolto nei vari viaggi. Scegliete forme diverse per le diverse occasioni, dalla più grande per la spesa, alla petite per la sera e se vi sentite creative aggiungete un foulard annodato al manico. Sarà come essere subito in vacanza.

5. I colletti ricamati e over

5.Camicia-colletto—Linda-Tol

Nella foto Linda Tol via Getty Images

Da Miu Miu a Chanel, le passerelle della primavera-estate 2020 ci hanno riempito gli occhi di splendidi colletti dall’allure anni 40. Che sia su deliziosi abitini o camicette dalle spalle over, il dettaglio collo torna così ad essere oggetto del desiderio. È il momento di tirare fuori tutte le camicette dai colletti particolari o cercare negli armadi di mamme e nonne per dei pezzi unici che solo loro potrebbero avere. E sì il colletto può essere anche staccabile. Buona caccia al tesoro!

6. Total denim

6.Total-denim-Mango

Nella foto total look Mango

Anche questo è un trend che tende a tornare stagione dopo stagione, ma è sempre attuale e, se ben fatto, utile per casual look d’impatto e anche come uniforme da lavoro per i giorni più rilassati. Cercate tra tutte le vostre camicie quella in denim che usavate solo per andare in campagna il sabato pomeriggio e trovate nella pila dei vostri jeans multicolor un paio che si abbini alla parte superiore, magari della stessa tonalità (o molto simile). La camicia può essere tenuta anche sbottonata con una t-shirt bianca o tank top a vista a spezzare il total look. Molto carina anche la variante con gonna, se ne avete una, non per forza longuette (più ostica) ma anche mini.

7. Pizzi e crochet

7.Crochet—Madelynn-Furlong

Nella foto Madelynn Furlong via Getty Images

È arrivato il secondo momento di rovistare negli armadi di mamme e nonne o tra i vostri tesori recuperati in mercati del vintage. Quest’anno torna il crochet, che sia su colletti decorati con merletti (vedi sopra) o in top see-through dal gusto seventies, la tecnica dell’uncinetto passa da arte passatempo della nonna a item super ricercato e prezioso. Se amate il fai-da-te è il momento di armarvi di uncinetto e tutorial e creare il vostro capo unico.

8. La combo polo+longuette

8.Polo—Prada-ss20

Nella foto Prada primavera-estate 2020

È uno dei trend più chic della prossima primavera-estate. La polo, la t-shirt con collettino e bottoncini, torna sulle passerelle abbinata a gonne longuette o midi affusolate. Sbizzarritevi a ricreare il look con quello che avete a casa, trovate la giusta proporzione tra le diverse texture e il giusto equilibrio tra i colori. Per renderlo più elegante suggeriamo un sandalo platform o décolletées a punta con kitten-heel a completare il look.

9. Il cardigan multiuso

9.Cardigan-Giorgia-Tordini

Nella foto Giorgia Tordini via Getty Images

Il cardigan vive una seconda giovinezza. Che sia lungo e portato ‘alla Zoe Kravitz’ sopra a t-shirt di band musicali oppure corto e sbottonato con spalle scoperte, come visto tanto nello streetstyle della scorsa stagione di sfilate, il maglioncino con bottoncini ci permette di giocare con tanti abbinamenti: dai più chic, con longuette o sotto abiti chemisier, ai più easy indossati con jeans a vita alta. Un trick molto carino? Infilare il cardigan dentro la minigonna (in pelle o in velluto) lasciando scoperta volendo una spalla. Provateli tutti!

10. I famigerati leggings

10.Leggings—Pernille

Nella foto Pernille Teisbaek via Getty Images

Prima odiati ora nostro amato comfort look, i temibili leggings sono stati rivalutati in questo periodo casalingo. Ma le influencer e fashion icons avevano già iniziato a indossarli nuovamente, e non per andare a fare la spesa, ma come ospiti alle sfilate. Pantaloni elasticizzati e molto attillati, il look più accettabile e facilmente replicabile è sicuramente il classico abbinamento con blazer oversize dalle spalle squadrate e, per le più coraggiose, una décolletées tacco alto. Vi sfidiamo a provare!

The post Shop your closet: come rinnovare il guardaroba utilizzando quello che abbiamo già nell’armadio appeared first on Grazia.

- Annuncio pubblicitario -