Nations League, l’Italia perde l’imbattibilità: terzo posto

0
- Annuncio pubblicitario -

Dopo una striscia di 37 risultati utili consecutivi, valsa il record del mondo nella storia del calcio, l’Italia di Roberto Mancini perde l’imbattibilità nella semifinale della seconda edizione della Nations League, ma riesce comunque ad agguantare il terzo posto della nuova competizione battendo nella finalina di consolazione il Belgio per 2-1.

La Spagna ci aveva fatto soffrire agli Europei costringendoci ai calci di rigore dopo tanti brividi nei tempi regolamentari, la Spagna interrompe la striscia di imbattibilità azzurra valsa il record del mondo: mai nessuna squadra era riuscita a non perdere per 37 incontri di fila, ci sono riusciti i nostri ragazzi dal 2018 (dopo la figuraccia dei play off contro la Svezia, con mister Ventura in panchina) al 2021, anno del trionfo Europeo.

Ma si sa, prima o poi le cose devono cambiare e così, allo Stadio di San Siro, la nazionale di Luis Enrique riesce a beffarci vincendo e convincendo contro la selezione tricolore non al meglio delle sue possibilità. Sono proprio gli iberici a giocarsi la finale della competizione contro la Francia campione del mondo, mentre agli azzurri non è rimasta che la finalina contro il Belgio numero uno del ranking Fifa.

- Annuncio Pubblicitario -


Ancora un incrocio contro un’avversaria sconfitta agli Europei, ma stavolta a sorridere siamo ancora noi, che vinciamo per 2-1 grazie alle reti di Barella e di Berardi su rigore.

- Annuncio pubblicitario -

Chiaro che il pensiero è rivolto alla gara contro la Svizzera del 12 novembre (allo Stadio Olimpico di Roma), decisiva per le qualificazioni ai Mondiali in Qatar del prossimo anno, ma l’importante è aver riassaporato il gusto della vittoria.

Lo sa bene Roberto Mancini, che sorride nonostante aver apportato molti cambi nella formazione: “Dopo l’Europeo sarà la partita dell’anno, dobbiamo vincere”, le parole del commissario tecnico marchigiano, che si complimenta con i suoi. L’autore della secondo gol, Berardi, afferma: “Successo prezioso per il ranking”.



L’articolo Nations League, l’Italia perde l’imbattibilità: terzo posto è stato pubblicato per la prima volta su Blog di Sport.



- Annuncio pubblicitario -

Articolo precedenteSapore di sale…sessant’anni dopo
Prossimo articoloAdam DeVine e Chloe Bridges hanno detto sì
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!