Gallo Cedrone: le curiosità del film di Carlo Verdone

0
- Annuncio pubblicitario -

Gallo Cedrone è un film del 1998 di Carlo Verdone dove interpreta Armando Feroci e ritorna al suo classico personaggio coatto e ingenuo. Nel casto troviamo Regina Orioli, che veniva dal successo di Ovosodo, e Paolo Triestino che interpreta nuovamente il fratello di Carlo Verdone dopo Viaggi di Nozze. 

Le riprese si sono tenute tra l’Etna, Tozeur, Ostia, Viterbo, Pisa e Tolfa, in undici settimane




Al film partecipa la giornalista televisiva Rai Maria Luisa Busi nella parte di se stessa.

- Annuncio pubblicitario -

Per simulare la cecità di Martina (Regina Orioli) è stata instillata dell’atropina sugli occhi dell’interprete, un inibitore temporaneo del riflesso pupillare alla luce.

- Annuncio Pubblicitario -


Queste furono le dichiarazioni di Carlo Verdone, all’adnkronos.com, durante la promozione del film. 

Il ‘Gallo cedrone’ e’ un soprannome che mi dava mia madre da ragazzo a causa dei miei capelli. Nella realta’ e’ un uccello vanitoso, un po’ stupido, adattissimo per rappresentare il protagonista della mia storia che vive un’epoca di sbandamento come quella attuale, un periodo che somiglia agli anni Sessanta ma con piu’ cattiveria. I galli cedroni di oggi sono quelli che vivono correndo, che non si fermano mai a riflettere, trasformisti, che fanno di tutto per fregare la gente”. Il protagonista del film (che potrebbe anche avere un seguito), tutto narrato in flashback, e’ Armando Feroci, un italiano volontario per la Croce Rossa in un paese arabo, fatto prigioniero e condannato a morte da un gruppo di ribelli islamici.




 


L’articolo Gallo Cedrone: le curiosità del film di Carlo Verdone proviene da Noi degli 80-90.

- Annuncio pubblicitario -
Articolo precedenteFrasi sul mare: tutte le citazioni più belle!
Prossimo articoloSkincare: I Piccolissimi di Dr.Jart+
Regalino De Vincentiis nasce nel 1 settembre 1974 ad Ortona (CH) in Abruzzo nel cuore della costa adriatica. Inizia ad appassionarsi alla progettazione grafica nel 1994 trasformando la sua passione in lavoro e diventando un grafico. Nel 1998 crea Studiocolordesign, un’Agenzia di comunicazione e Pubblicità rivolta a chi vuole impostare o rinnovare la propria immagine aziendale. Mette a disposizione del cliente la sua competenza e professionalità, per fornire le migliori soluzioni per ottenere un risultato su misura in base alle esigenze e all’identità dell’azienda.