Chi è davvero Frida Kahlo: le sue frasi più belle e le curiosità su di lei

0
- Annuncio pubblicitario -
Frida Kahlo pittrice messicana vita opere amori dolori DESKFrida Kahlo pittrice messicana vita opere amori dolori MOBILE

Frida Kahlo: vi raccontiamo chi era davvero la grande artista messicana, ribelle e anticonformista, attraverso (non solo) le sue frasi più belle

Frida Kahlo non è solo una delle più importanti pittrici messicane, ma una donna divenuta simbolo delle donne e della loro emancipazione e forza.

Spirito ribelle, dentro un corpo fragile, ha avuto una vita breve e segnata dalla malattia e dal dolore: morì a soli 47 anni, senza lasciare niente di intentato.

Al centro delle sue opere la passione per l’arte, per il suo Messico, per la lotta politica e per l’amore – incondizionato, anche se tormentato – per l’artista Diego Rivera.

A lei va il merito di aver ispirato con la sua forza di volontà infinita, che le ha permesso di trasformare la sofferenza, le sconfitte, la sfortuna e il dolore fisico in grandi capolavori.

- Annuncio pubblicitario -

(Continua sotto la foto)

Frida Kahlo pittrice messicana vita opere amori dolori 8

Chi è Frida Kahlo de Rivera

Nome di battesimo Magdalena Carmen Frida Kahlo y Calderón

Nazionalità Messicana

Nata il 6 luglio 1907 a Coyoacán, Mexico City

Morta il 13 luglio 1954 (età 47 anni) a Coyoacán, la sua città natale, dove la sua abitazione, la Casa Azzurra, semplice e bellissima, con muri colorati, luce e sole, è stata donata al Messico da Diego Rivera e oggi è meta per molti appassionati d’arte e della pittrice.

Il padre, Wilhelm Kahlo, è un pittore di origini ungheresi. Emigrato in Messico, cambia il suo nome in Guillermo. Rimasto vedovo dal primo matrimonio si risposa nel 1898 con quella che sarà la madre di Frida, Matilde Calderon y Gonzales, figlia di una messicana e di un indio. Hanno quattro figli.


Frida è la più vivace e ribelle dei quattro. È indipendente e passionale, intollerante di ogni regola e convenzione. È anche la più cagionevole di salute.

Nasce affetta da spina bifida, che i genitori scambiano per poliomielite. Per questo non riceve le cure adeguate.

Frida Kahlo pittrice messicana vita opere amori dolori 2

Perché ha fatto così tanti autoritratti

Frida Kahlo ha subito un grave incidente mentre viaggiava su un autobus quando aveva 18 anni che le ha procurato una frattura multipla della spina dorsale, di parecchie vertebre e del bacino.

Le conseguenze dell’incidente l’hanno costretta a letto per molti mesi.

I genitori le regalano colori e pennelli per aiutarla a passare le lunghe giornate. Frida inizia a dedicarsi alla pittura.

E così sempre i genitori decidono di istallare uno specchio sul soffitto della sua camera, così che possa ritrarsi nei lunghi pomeriggi solitari.

Questo spiega i numerosi autoritratti dell’artista. Lei stessa dirà: «Dipingo autoritratti perché sono spesso sola, perché sono la persona che conosco meglio».

Il primo autoritratto è per Alejandro, il suo amore adolescenziale. Ne seguiranno molti altri.

I 32 interventi chirurgici subiti nel corso della sua vita non le hanno mai restituito la mobilità completa, e per tutta la vita si troverà a convivere con dolori lancinanti in tutto il corpo.

Frida Kahlo pittrice messicana vita opere amori dolori 3

L’amore tormentato con Diego Rivera

A 21 anni Frida si iscrive al partito comunista messicano, diventando un’attivista convinta.

- Annuncio Pubblicitario -

In quell’anno – era il 1928 – conosce Diego Rivera, il pittore più famoso del Messico rivoluzionario. Lei gli mostra le sue opere e lui rimane molto colpito dal suo stile moderno, tanto che decide di prenderla sotto la sua ala e di introdurla alla scena politica e culturale messicana.

Nel 1929 i due si sposano.

Diego ha 21 anni più di lei e tre matrimoni conclusi alle spalle.

Ha la fama del donnaiolo e proprio la sua infedeltà sarà fonte di litigi costanti.

Per contenere i loro animi, e avere ciascuno il proprio spazio artistico, vissero sempre in case separate, unite tra loro da un piccolo ponte.

Frida stessa dirà: «Ho subito due gravi incidenti nella mia vita… il primo è stato quando un tram mi ha travolto e il secondo è stato Diego Rivera».

Frida soffrì molto per i tradimenti del marito che ebbe persino una relazione con la sorella minore di Frida, Cristina.

I due divorziano nel 1939 a causa di questo grave atto di infedeltà. Ma non passa molto tempo e si riavvicinano per risposarsi nel 1940 a San Francisco.

Frida Kahlo pittrice messicana vita opere amori dolori 4

Ha avuto un sacco di amanti

Sposando Diego Rivera, Frida Kahlo sapeva che lui l’avrebbe tradita. E lei fece lo stesso, sia con uomini che con donne.

Tra i molti amanti di Frida Kahlo, il rivoluzionario russo Lev Trotsky e il poeta André Breton.

È molto amica e forse anche amante di Tina Modotti, militante comunista e fotografa nel Messico degli anni Venti.

Nonostante le ardenti passioni amorose non riuscì mai ad avere figli, a causa del fisico compromesso.

Rimasta incinta del primo figlio, Frida fece di tutto per portare avanti la gravidanza.

Ma i medici la costrinsero ad abortire per evitare che perdessero la vita sia lei che il bambino.

Frida Kahlo pittrice messicana vita opere amori dolori

Le frasi più belle di Frida Kahlo

«Perché lo chiamo il Mio Diego? Non è mai stato e non sarà mai mio. Diego appartiene a se stesso».

«Piedi, perché li voglio se ho ali per volare?»

«È lecito inventare verbi nuovi? Voglio regalartene uno: «io ti cielo», così che le mie ali possano distendersi smisuratamente, per amarti senza confini»

«Vorrei darti tutto quello che non hai mai avuto, e neppure così sapresti quanto è meraviglioso amarti».

«L’amore? Non so. Se include tutto, anche le contraddizioni e i superamenti di sé stessi, le aberrazioni e l’indicibile, allora sì, vada per l’amore. Altrimenti, no»

«La morte può essere crudele, ingiusta, traditrice… Ma solo la vita riesce a essere oscena, indegna, umiliante»

«Che farei io senza l’assurdo?»

«Dipingo i fiori per non farli morire»

«Le cicatrici sono aperture attraverso le quali un essere entra nella solitudine dell’altro»

Frida Kahlo pittrice messicana vita opere amori dolori 7

Le opere d’arte più importanti di Frida Kahlo

The Frame (autoritratto) (1938)

Due nudi nel bosco (1939)

Le due Frida (1939)

Il Sogno (Il Letto) (1940)

La colonna rotta (1944)

Mosè (o Nucleo solare) (1945)

Cervo ferito (1946)

Autoritratto (1948)

L’amoroso abbraccio dell’universo, la terra (Messico), io, Diego e il signor Xólot (1949)

The post Chi è davvero Frida Kahlo: le sue frasi più belle e le curiosità su di lei appeared first on Grazia.

- Annuncio pubblicitario -