Psicologo online o terapia presenziale: qual è la migliore modalità terapeutica?

0
- Annuncio pubblicitario -
psicologo online

Le nuove tecnologie hanno fatto irruzione praticamente in tutti i settori della nostra vita. Possiamo prenotare un biglietto aereo, effettuare un bonifico bancario o fare un colloquio di lavoro senza uscire di casa, dal nostro cellulare o dal computer.

Anche gli psicologi si stanno adattando ai nuovi tempi, così puoi ricevere indicazioni su una questione che ti preoccupa o anche seguire un trattamento psicoterapeutico da casa. Tuttavia, è importante chiarire che, sebbene la terapia online sia efficace e benefica, non è consigliabile in tutti i casi. Devi sapere quando scegliere uno psicologo online e quando è meglio la terapia presenziale.

I punti di forza della terapia online

Un sondaggio condotto negli Stati Uniti su 1.000 persone che stavano ricevendo una terapia online ha rivelato che il 93% pensa che sia efficace. Il 91% pensa inoltre che più persone dovrebbero provarla, un dato importante che mostra che gli psicologi online stanno avendo successo.

Infatti, le caratteristiche stesse della terapia online stanno contribuendo alla sua diffusione, rimuovendo molti degli ostacoli che impediscono alle persone di chiedere aiuto:

- Annuncio pubblicitario -

• Maggiore comfort

Il 92% delle persone che si rivolgono a uno psicologo online ritiene che sia un’alternativa più comoda rispetto alla terapia presenziale perché fa risparmiare tempo e viaggi. Non devono andare in bagno, affrontare il traffico o prendere i trasporti pubblici, sedersi in una sala d’attesa, chiedere un permesso sul lavoro o trovare qualcuno che faccia da babysitter ai propri figli. Certo, aiuta anche che gli psicologi online abbiano una maggiore disponibilità di orari e che non ci siano barriere geografiche.

• Maggiore privacy

Il 91% delle persone che scelgono la terapia online si sente più a suo agio perché parla con il terapeuta dalla privacy e dalla sicurezza della propria casa. Questo li fa sentire più a loro agio e meno impacciati, il che li aiuta ad aprirsi di più. La terapia online consente loro di essere più vulnerabili ed esprimere le emozioni più difficili, un’apertura che può accelerare il processo di guarigione emotiva.

• Costo contenuto

L’82% delle persone indica anche come aspetto positivo che le sessioni online sono generalmente più economiche di quelle presenziali. Sebbene il tempo della seduta sia generalmente lo stesso, i costi di infrastruttura inferiori consentono alla maggior parte degli psicologi online di avere tariffe più competitive rispetto agli psicologi che offrono terapia presenziale.

• Risposta veloce

In passato l’accesso agli psicologi era più difficile, soprattutto nei momenti di crisi, perché i contatti si limitavano solitamente a una seduta settimanale. Ma con le nuove tecnologie è più facile inviare loro un messaggio e ricevere una risposta rapida per chiarire un dubbio o risolvere un problema. Pertanto, non sorprende che il 91% delle persone consideri positiva la velocità e la connessione intrinseche dei trattamenti online.

• Sessioni sicure

L’86% delle persone apprezza che la terapia online sia sicura. Chi si rivolge a uno psicologo online non solo vuole sentirsi più a suo agio a casa, ma vuole anche proteggere la propria privacy ed evitare possibili stigmatizzazioni. Per questo, se stai pensando di cercare uno psicologo online, è importante che tu scelga una piattaforma che garantisca la privacy assoluta attraverso la comunicazione crittografata. Uno strumento, ad esempio, che integri tutti gli strumenti di comunicazione all’interno dello stesso account, senza la necessità di ricorrere a piattaforme di terze parti come Skype o Zoom, che garantisca maggiore sicurezza ai propri clienti e protegga le informazioni private.

• Accesso a un trattamento psicologico di qualità

Il 90% delle persone è anche soddisfatto della qualità delle sessioni online. In effetti, la psicoterapia online si svolge sostanzialmente allo stesso modo della psicoterapia presenziale, quindi la qualità del trattamento è la stessa. Un’indagine svolta presso l’Università Jacobs di Brema ha addirittura rilevato che l’adesione al trattamento del gruppo online è stata maggiore di quella del gruppo che si è sottoposto alla terapia presenziale.


Il profilo delle persone che possono cercare uno psicologo online

In generale, chiunque può scegliere la terapia attraverso internet. Tuttavia, è conveniente affidarsi a uno psicologo online se:

• Vivi in ​​un luogo remoto e non ci sono psicologi che offrono terapia presenziale nelle vicinanze o professionisti specializzati che possano affrontare adeguatamente il tuo problema.

- Annuncio Pubblicitario -

• Viaggi spesso o hai orari di lavoro impegnativi, il che rende difficile partecipare alla terapia presenziale o trovare appuntamenti disponibili.

• Hai difficoltà a muoverti, o perché soffri di una disabilità fisica o di un disturbo psicologico che limita la tua capacità di uscire di casa, come l’agorafobia o la fobia sociale.

• Vivi in ​​un altro paese e ti senti più a tuo agio parlando in italiano con uno psicologo che condivide la tua stessa cultura e può capirti meglio.

• Ti senti più a tuo agio nella privacy della tua casa e nella comunicazione attraverso i media digitali o hai paura che la terapia presenziale finisca per generare uno stigma.

• Hai un problema specifico per il quale hai bisogno di un orientamento psicologico o hai bisogno di aiuto per superare una situazione specifica, come prendere una decisione di vita complessa o la perdita di una persona cara.

Chi dovrebbe sottoporsi alla terapia presenziale?

Nonostante gli innegabili benefici della terapia online, sarebbe un errore cercare di estendere questo modello a tutte le persone e problemi di salute mentale. Dopotutto, non importa quanto la tecnologia sia avanzata, a volte la terapia online manca della vicinanza che deriva dagli incontri presenziali.

Sebbene le videochiamate possano essere molto efficaci, quando non condividi fisicamente lo stesso spazio, può essere più difficile connettersi emotivamente. Lo psicologo online potrebbe anche perdere alcuni dei segnali del linguaggio del corpo, o microespressioni, della persona che lo aiuterebebro a capire meglio le sue reazioni e il suo stato emotivo, come quando agita le gambe o si torce le mani sotto il tavolo.

Nella terapia presenziale, il terapeuta trova anche più facile generare l’ambiente emotivo di cui la persona ha bisogno, trasmettendo sicurezza, tranquillità e fiducia. Pertanto, è più facile consolarla, sostenerla o contenerla, soprattutto nei momenti di crisi.

Per questi motivi, è importante che chi soffre di gravi disturbi mentali, come disturbi psicotici o alimentari, o chi ha pensieri suicidi, si sottoponga alla terapia presenziale.

Uno studio condotto presso l’Alberta Mental Health Board di Edmonton ha rivelato che le persone con disturbi psichiatrici possono beneficiarsi della terapia online, ma questa modalità viene utilizzata principalmente in appoggio alla terapia presenziale. Invece, una meta-analisi condotta presso l’Università di Haifa ha rivelato che la terapia online è particolarmente efficace nel trattamento di problemi come stress, ansia e depressione.

Tuttavia, più grave è il problema, più importante è scegliere di sottoporsi alla terapia presenziale. Se hai dei dubbi sulla modalità terapeutica più adatta a te, puoi rivolgerti ad uno psicologo online, che saprà dirti qual è il modo migliore per affrontare il tuo problema.

Fonti:

Lippke, S. et. Al. (2021) Adherence With Online Therapy vs Face-to-Face Therapy and With Online Therapy vs Care as Usual: Secondary Analysis of Two Randomized Controlled Trials. J Med Internet Res; 23(11): e31274.

Spiegel, B. (2020) A Verywell Report: Americans Find Strength in Online Therapy. In: Verywell Mind.

Barak, A. et. Al. (2008) Comprehensive Review and a Meta-Analysis of the Effectiveness of Internet-Based Psychotherapeutic Interventions. Journal of Technology in Human Services; 26(2-4): 109-160.

Urness, D. et. Al. (2006) Client acceptability and quality of life – telepsychiatry compared to in-person consultation. Journal of Telemedicine and Telecare; 12(5): 251-254.

La entrada Psicologo online o terapia presenziale: qual è la migliore modalità terapeutica? se publicó primero en Angolo della Psicologia.

- Annuncio pubblicitario -
Articolo precedenteMeghan Markle non sopporta una sua vicina di casa molto famosa: di chi si tratta?
Prossimo articoloMassimiliano Allegri esce allo scoperto con la sua nuova fiamma: chi è?
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!