Il profilo psicologico delle persone che si intromettono nelle relazioni degli altri

0
- Annuncio pubblicitario -

persone che si intromettono nelle relazioni

Abbiamo tutti un’opinione. È saggio sapere quando comunicarla e quando tacere. In effetti, quando si tratta di questioni personali come le relazioni, la cosa più sensata da fare è non esprimere la propria opinione, a meno che non sia richiesta.



Sfortunatamente, ci sono persone che non si limitano a dare la loro opinione, ma interferiscono nella relazione, causando danni. Queste persone non solo credono di avere il diritto di giudicare la relazione, ma possono calunniare o seminare discordia distruggendo la relazione stessa.

Ci sono molti modi per intromettersi in una relazione. Non sempre sotto forma di attacchi diretti alla persona, molte volte si lanciano dardi avvelenati continuamente. Le persone ficcanaso, ad esempio, possono sottolineare tutte le esigenze che il nostro partner non soddisfa appieno. Oppure possono dirci che stiamo investendo troppo in quella relazione o ricordarci che meritiamo qualcosa di meglio. Lanciano una guerra di logoramento in cui l’obiettivo è minare la relazione attaccandone il valore.

La tendenza a sabotare le relazioni tra amici e familiari

Un gruppo di psicologi delle università della California e di Azusa Pacific analizzarono il profilo psicologico delle persone che cercano di sabotare le relazioni degli altri. Questi ricercatori chiesero a 1.206 persone di pensare a un amico che era attualmente coinvolto in una relazione romantica che non gli piaceva o che disapprovava. Poi dovettero indicare quanto spesso interferirono nella relazione di quella coppia e infine, completare un questionario sulla personalità.

- Annuncio pubblicitario -

In un secondo tempo, reclutarono altre 2.180 persone e chiesero loro di selezionare un membro della famiglia che manteneva una relazione che non gli piaceva. I partecipanti indicarono anche quante volte interferirono nella relazione e compilarono un test della personalità.

Gli psicologi scoprirono che le persone con una maggiore tendenza a interferire nelle relazioni dei loro amici o familiari condividevano due tratti della “triade oscura” della personalità.

Cos’è la triade oscura?

Nel 2002, gli psicologi Delroy Paulhus e Kevin Williams scavarono nelle menti di coloro che comunemente si qualificano “persone cattive” e scoprirono una serie di caratteristiche comuni che chiamarono “triade oscura della personalità”. Quel nucleo oscuro della personalità è costituito da narcisismo, psicopatia e machiavellismo.

Nello specifico, le persone che cercano di sabotare le relazioni romantiche di chi è accanto a loro condividono due tratti: narcisismo e psicopatia.

La persona narcisista è caratterizzata dall’egoismo e da un costante bisogno di riconoscimento e ammirazione da parte degli altri. Credono di essere speciali e hanno bisogno di un’attenzione costante, quindi possono sentirsi gelosi di quell’”altro” che gli porta via l’amore dell’amico o del familiare.

Per questo motivo, tendono a credere di avere il diritto di interferire nei rapporti delle persone che compongono il loro circolo della fiducia: gli amici più stretti e i familiari. In un certo senso, “si sentono autorizzati a influenzare negativamente le relazioni che non gli piacciono”, come spiegano i ricercatori. Le persone narcisistiche credono di “sapere cosa è meglio per gli altri” e si sentono in diritto di distruggere le relazioni che possono metterle in ombra.

D’altra parte, le persone con tratti psicopatici sono caratterizzate dalla loro insensibilità emotiva e mancanza di empatia. Questo tratto li rende manipolatori per eccellenza dei sentimenti degli altri.

- Annuncio Pubblicitario -


“Le persone con tendenze psicopatiche possono divertirsi a interferire negativamente nella relazione di un amico o di un parente perché così danneggiano il partner romantico che non gli piace. Il danno subito dalla persona amata è considerato semplicemente un danno collaterale”, secondo i ricercatori.

Queste persone mancano anche di sensi di colpa e agiscono impulsivamente. Non esitano ad evitare i codici morali o etici per raggiungere i loro scopi.

Tuttavia, vale la pena chiarire che queste persone non soffrono di un disturbo della personalità, hanno solo i cosiddetti tratti di personalità accentuati. In altre parole, possono avere una tendenza narcisistica o psicopatica più marcata di altri, ma senza cadere nella psicopatologia.

Come reagire alle persone che si intromettono nelle relazioni?

La relazione di coppia dipende da entrambi. Se dall’esterno notiamo che una persona si intromette troppo nell’intimità, è importante reagire prontamente, ma con cautela.

Prima di tutto, dobbiamo chiederci se la loro prospettiva è valida. In definitiva, il coinvolgimento emotivo in una relazione può impedirci di vedere certi comportamenti tossici che potrebbero danneggiarci. Pertanto, è importante riflettere sulla possibile veridicità dei loro commenti.

Ma se pensiamo che l’obiettivo di quella persona è sabotare un rapporto di coppia equilibrato, sano e soddisfacente, è importante porvi fine prima che sia troppo tardi. È meglio essere schietti, senza essere scortesi, ma facendo attenzione a non lasciare spazio a interpretazioni o interferenze future.

Fonti:

Collisson, B. et. Al. (2021) Meddling friends and family: Dark Tetrad traits predict interference in disliked couples’ romantic relationships. Journal of Social and Personal Relationships; 38(7): 2008-2028.

Paulhus, D. & Williams, K. M. (2002) The Dark Triad of Personality: Narcissism, Machiavellianism, and Psychopathy. Journal of Research in Personality; 36(6): 556-563.

La entrada Il profilo psicologico delle persone che si intromettono nelle relazioni degli altri se publicó primero en Angolo della Psicologia.



- Annuncio pubblicitario -

Articolo precedenteEd Sheeran, look eccentrico per il lancio del nuovo singolo
Prossimo articoloJennifer Lawrence è incinta
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!