Il padre di Britney Spears rivela: “Senza la tutela sarebbe morta”

0
- Annuncio pubblicitario -
Britney Spears

Da circa un anno Britney Spears è “tornata in libertà” dopo una battaglia lunga legale, contro il giogo della tutela legale del padre. Ed è proprio lui, Jamie Spears, che ora parla e racconta la sua versione, per la prima volta in pubblico dopo la fine del processo, al Mail on Sunday. Quest’intervista arriva dopo che nell’ultimo periodo (che va avanti già da un po’) la cantante ha allarmato i suoi followers con foto seminude e bizzarre didascalie.

LEGGI ANCHE > Sam Asghari contro Britney Spears: a lui non piacciono le foto che lei posta

Britney Spears padre oggi: le affermazioni sulla conservatorship

“È stato un inferno, ma non so se, senza la tutela, lei sarebbe ancora viva. Per proteggere lei, per proteggere i ragazzi la tutela era un ottimo strumento. Senza, non so se li avrebbe avuti indietro”, ha raccontato Jamie Spears. Ricordiamo che da tempo i figli di Britney, Preston e Jayden, vivono con il padre. Jamie, inoltre, ha aggiunto di non voler raccontare troppo. Questo per non rischiare di far tornare la figlia in un buco nero peggiore del precedente.

- Annuncio Pubblicitario -

Britney Spears
Foto Instagram: @britneyspears

LEGGI ANCHE > Britney Spears ancora una volta nuda nella vasca: “Continuate ad applaudire”

- Annuncio pubblicitario -

Jamie Spears intervista: ecco le sue parole

Jamie Spears ha parlato anche delle finanze della figlia Britney. Sembra, infatti, che lei fosse a corto di denaro e che abbia evitato la bancarotta solamente grazie all’intervento del padre che ha preso il controllo della sua vita. Ecco le parole di Jamie: “Era in bolletta. Ma abbiamo lavorato, e anche lei ha lavorato, per rimettersi in piedi economicamente”. Questo anche grazie agli album che Britney ha pubblicato durante gli anni della tutela legale.

LEGGI ANCHE > Britney Spears: “Ho una malattia ai nervi, ma ballare è una terapia”


La diatriba legale tra Jamie e la figlia è iniziata dopo che lei aveva manifestato un paio di collassi nervosi sotto i flash dei fotografi. Questo ha portato il padre a voler mettere Britney un istituto legale riservato a persone molto anziane o non più in grado di intendere e di volere. Il processo si è infine concluso a novembre 2021 quando il tribunale di Los Angeles ha dichiarato la tutela del padre illegale. Britney allora è ritornata in libertà e dopo anni ha avuto di nuovo accesso ai suoi conti bancari.

- Annuncio pubblicitario -
Articolo precedenteHarry e Meghan posano per la nuova cartolina di Natale: ma dove sono i figli?
Prossimo articoloAlessia Marcuzzi in tutina rosa è sempre più sexy: nel video fa invidia alle 18enni
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!