Elisabetta Canalis, il suo spot accende le polemiche: “Un inno alla diet culture”

0
- Annuncio pubblicitario -
Elisabetta Canalis pubblicità

Da qualche giorno su Instagram non si parla d’altro che dello spot pubblicitario di una nota azienda di bevande analcoliche con protagonista Elisabetta Canalis. Secondo alcuni, la pubblicità veicolerebbe un messaggio sbagliato tanto da richiedere l’intervento della Agcom e dello Iap (istituto di autodisciplina pubblicitaria). L’accusa alla pubblicità in questione è quella di promuovere una diet culture, cioè l’idea che più si è magri più si è belli.

LEGGI ANCHE > La cantante Noemi insultata su Twitter, un utente la scambia per Noemi Bocchi: lei risponde


A sollevare la questione è stata la pagina Instagram Aestetica sovietica, che sotto il post ha già taggato l’Agcom chiedendo di intervenire. La pagina, così come i suoi followers, la pensano allo stesso modo: la pubblicità può innescare meccanismi e pensieri pericolosi in tutte quelle persone che soffrono di disturbi alimentari. Lo spot, che vede Elisabetta Canalis come protagonista, inizia con lei che si alza per fare colazione, ma vedendo che le fette di pane sono bruciate, decide di uscire senza mangiare e portare con sé solo un bicchiere d’acqua.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ÆSTETICA SOVIETICA (@aesteticasovietica)

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio Pubblicitario -

LEGGI ANCHE > Ilary Blasi, tutta un’altra vita dopo la separazione da Francesco Totti: le foto in topless al mare 

Aestetica sovietica nota che la problematicità si rileva non solo in questo spot, ma anche in un altro sempre con la Canalis protagonista, in cui un’amica le chiede: “Quanto conta la colazione per te?” e lei risponde: ” da 1 a 10? 0…0 zuccheri”, versandosi poi un bicchiere di succo con zero zuccheri e dopo, durante un fitting, riesce a chiudere senza problemi la zip del vestito. Il problema sta quindi nel far capire che essere magri vuol dire essere belli, e essere belli vuol dire avere successo.

LEGGI ANCHE > Giulia De Lellis in difesa di Chiara Nasti: “Vergognatevi!”

Elisabetta Canalis pubblicità: lo spot ha generato polemiche

Dopo diverse segnalazioni e mobilitazioni da parte dei followers, come firmare petizioni e mandare e-mail direttamente all’Agicom, la pubblicità sembra aver limato tutti quei passaggi che sono stati ritenuti pericolosi per le persone che soffrono di disturbi alimentari. In tutto ciò rimane il “problema” di Vanity Fair: la protagonista dello spot “parla” alla sua immagine sulla copertina della famosa rivista di moda, che però ha sempre combattuto contro la diet culture, ancora però nessuna risposta o chiarimenti da parte della rivista e del direttore.

Elisabetta Canalis pubblicità
Foto: youtube

 

- Annuncio pubblicitario -
Articolo precedenteBella Hadid, Cara Delevingne ed Emily Ratajkowski nell’anteprima del Calendario Pirelli 2023
Prossimo articoloDemet Özdemir si è sposata, ma dov’era Can Yaman?
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!