Dove riposa la Regina Elisabetta? La prima foto ufficiale della lapide

0
- Annuncio pubblicitario -
Regina Elisabetta ricovero

La morte della Regina Elisabetta è stato un evento che ha commosso il mondo e ha segnato la fine di un’epoca. Nella giornata di ieri si è chiusa definitivamente la serie di eventi legati ai funerali della sovrana inglese. A cinque giorni dai funerali e dalla sepoltura dell’amatissima Regina, Buckingham Palace ha pubblicato su tutti i suoi canali social la prima foto ufficiale della lapide. Elisabetta II riposa già accanto al defunto marito, il principe Filippo, scomparso all’età di 99 anni nell’aprile 2021, che era stato sepolto nella Cappella di San Giorgio presso la Royal Vault. Ma non sono soli.

LEGGI ANCHE > Funerali della Regina Elisabetta II, l’ultimo saluto dei suoi Corgi fuori dal Castello di Windsor

La foto pubblicata dalla Royal Family ritrae la tomba della regina circondata da addobbi floreali: oltre al nome della regina dei due secoli, sulla lapide sono incisi quelli dei genitori, re Giorgio VI (morto nel 1952) ed Elisabetta (morta nel 2002), oltre che del marito Filippo. La descrizione del post recita: “Oggi è stata rilasciata una fotografia della pietra sepolcrale ora installata nella Cappella commemorativa del re Giorgio VI, dopo la sepoltura di Sua Maestà la Regina Elisabetta. La Cappella commemorativa del re Giorgio VI si trova all’interno delle mura della Cappella di San Giorgio, a Windsor”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

- Annuncio pubblicitario -

 

- Annuncio Pubblicitario -


LEGGI ANCHE > Che fine faranno i tributi floreali sparsi per la Regina Elisabetta?

La lapide è stata realizzata in marmo nero belga intagliato a mano e intarsiato con lettere in ottone per armonizzarsi con la pietra precedentemente installata nella cappella. A rivelare tutti i dettagli è stato proprio Buckingham Palace dopo che, nei giorni scorsi, erano già circolate sul web diverse immagini della tomba. Elisabetta II è morta l’8 settembre 2022, all’età di 96 anni al castello di Balmoral in Scozia, dopo un regno storico di 70 anni. Il successore è re Carlo III, il figlio maggiore, salito al trono britannico con la moglie Camilla, che ora serve come regina consorte.

LEGGI ANCHE > L’incoronazione di Carlo III, esattamente 70 anni dopo quella della Regina Elisabetta

Regina Elisabetta tomba: re Carlo III piange la madre

Ricordiamo l’emozionante dichiarazione di Carlo poche ore dopo la notizia della morte di Elisabetta: “La morte della mia amata madre, Sua Maestà la Regina, è un momento di grande tristezza per me e per tutti i membri della mia famiglia. So che la sua perdita sarà profondamente sentita in tutto il paese, nei Reami e nel Commonwealth e da innumerevoli persone in tutto il mondo. Durante questo periodo di lutto e cambiamento, io e la mia famiglia saremo confortati e sostenuti dal rispetto e dal profondo affetto che circondava la Regina”.

- Annuncio pubblicitario -
Articolo precedenteBoy George contro Giorgia Meloni: il tweet fa il giro del web
Prossimo articoloSui social Guenda Goria difende Giorgia Meloni: Gaia Zorzi non ci sta e contrattacca
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!