Diarrea in gravidanza: perché compare e quali sono i rimedi

0
- Annuncio pubblicitario -







La diarrea in gravidanza non è una condizione rara per l’organismo, anche se giustamente è fonte di preoccupazione per la futura madre che si chiede se possa avere conseguenza anche per il bambino. Ma da cosa è provocata la diarrea e cosa bisogna fare per evitare conseguenze? Prima di rispondere a tutti i dubbi e alle domande più comuni, guarda questo video per scoprire le cose da non fare durante la gravidanza.

La diarrea in gravidanza è una malattia?

Cerchiamo di sfatare subito un mito: la diarrea in gravidanza (ma anche la diarrea in generale) non viene considerata come una malattia, ma come un sintomo che può derivare da cause di diversa natura. Nello specifico, la diarrea in gravidanza può presentarsi a causa dei naturali cambiamenti che avvengono nel corpo della donna durante la gestazione, oppure in seguito a malattie di diverso tipo (malattie infettive o patologie infiammatorie dell’intestino).
In ogni caso, per poter parlare di una vera e propria diarrea in gravidanza, è necessario che la consistenza delle feci sia semiliquida o liquida e che si verifichino almeno tre scariche al giorno.
Guarda in questo articolo cosa mangiare in caso di diarrea: cibi per contrastare la diarrea.

diarrea in gravidanza: sintomi© GettyImages

Le cause della diarrea in gravidanza

La comparsa della diarrea in gravidanza potrebbe essere indice di una condizione patologica di base non ancora diagnosticata, per questo motivo non deve mai essere sottovalutata. Avere la diarrea durante la gravidanza capita spesso, soprattutto se sei al primo mese di gestazione e stai combattendo contro i disturbi digestivi tipici di questo periodo. La sensazione di nausea e il vomito tipico dell’inizio della gravidanza possono infatti provocare dei disordini a livello dello stomaco e la diarrea si presenta come conseguenza di tale disordine. Se invece la gravidanza è in una fase più avanzata, è possibile che la diarrea possa essere determinata dall’aumentata pressione che l’utero esercita sulla cavità addominale e sull’intestino.

- Annuncio pubblicitario -

Ma non è tutto: possono esserci ulteriori fattori come l’assunzione di cibo non fresco, infezioni virali, parassiti intestinali, tutte cause che non sono strettamente legate alla gravidanza. In tutti i casi citati fino ad ora, è fondamentale farsi visitare dal proprio medico.

diarrea in gravidanza: cause© GettyImages

Vediamo nello specifico le cause:

  • Cause ormonali

Il cambiamento ormonale dovuto alla gravidanza che coinvlge il corpo della donna, potrebbe favorire la comparsa di diversi sintomi gastrointestinali. Tra questi il più comune è la stitichezza, ma non è raro che possa comparire il disturbo opposto ovvero la diarrea in gravidanza.

  • Cause alimentari

L’alimentazione della donna in gravidanza cambia notevolmente e questo potrebbe incidere sull’apparato digerente che non riuscirebbe a tollerare alcuni cibi. Tutto ciò potrebbe favorire la comparsa della diarrea in gravidanza. Inoltre, è particolarmente frequente che le future mamme risultino ipersensibili ad alimenti che prima della gestazione non causavano alcun tipo di fastidio. Anche in questo caso sarà facile incorrere nella comparsa della diarrea.

  • Malattie Infettive e Intossicazioni Alimentari

Anche le malattie infettive e le intossicazioni alimentari possono provocare la diarrea durante la gestazione. In questi casi è bene prestare attenzione per evitare effetti negativi per il feto e per la mamma. Quello che puoi fare è osservare in maniera scrupolosa tutte le norme igieniche.
Tra gli agenti patogeni che possono dare origine ad infezioni caratterizzate da diarrea durante la gravidanza, abbiamo:

– Virus responsabili delle cosiddette influenze intestinali
– Batteri (Stafilococchi ed Escherichia coli)
– Parassiti
– Patologie Pre-esistenti

Se la futura mamma soffre di patologie che interessano l’intestino (sindrome del colon irritabile e il morbo di Crohn.) già prima dell’inizio della gravidanza, la stessa gestazione può contribuire ad accentuarne il problema favorendo anche la comparsa di diarrea.

  • Altre Cause

La diarrea in gravidanza potrebbe anche essere un effetto collaterale derivante da un’eventuale integrazione di ferro. In una simile situazione, è bene rivolgersi al ginecologo che valuterà come è meglio procedere.

diarrea in gravidanza: rimedi© GettyImages

Come diagnosticare la diarrea in gravidanza

Viste tutte le cause che possono dare origine alla diarrea in gravidanza, è importante che la diagnosi sia accurata e tempestiva: la paziente dovrà riportare tutti i sintomi al medico e/o al ginecologo che potrebbero ricorrere ad un’eventuale analisi delle feci.

Una diarrea in gravidanza caratterizzata da scariche frequenti e feci acquose, ma in assenza di dolore addominale, potrebbe essere indice di un’influenza intestinale. In un caso del genere, dovrebbe risolversi da sola nel giro di pochi giorni.

Una diarrea con sangue nelle feci, può indicare la presenza di nfezioni ed in rari casi portare all’anemia.

Una diarrea in gravidanza particolarmente intensa e associata a febbre e dolori addominali potrebbe essere segno della presenza di infezioni da Salmonella.

diarrea in gravidanza nel terzo trimestre© GettyImages

Diarrea in gravidanza: come curarla

Per trattare al meglio la diarrea in gravidanza tutto dipende dalle cause che l’hanno scatenata.
Se il motivo è associato agli ormoni dovrebbe risolversi in tempi relativamente brevi; mentre nel caso in cui la diarrea derivi da cause alimentari o dall’assunzione di integratori, il ginecologo può intervenire apportando modifiche nella dieta della futura mamma e modificando o sospendendo la somministrazione degli integratori prescritti.

Una donna incinta non può assumere i più comuni farmaci per combattere la diarrea, ecco perché l’intervento del medico o del ginecologo è fondamentale per prescrivere i farmaci adatti.
I medicinali saranno fondamentali soprattutto in presenza di malattie infettive di natura batterica.

Ad ogni modo, se la diarrea in gravidanza persiste e si perdono molte liquidi è fondamentale mantenersi ben idratati bevendo molta acqua o, eventualmente, succhi di frutta. Nei casi più gravi potrebbe rendersi necessario i sali minerali con alcuni preparati che devono essere prescritti dal medico.

diarrea in gravidanza nel primo trimestre© GettyImages

Domande frequenti a tema diarrea in gravidanza

La diarrea in gravidanza fa male alla salute del feto?
Le donne che manifestano diarrea in gravidanza si preoccupano notevolmente soprattutto per la salute del feto. In realtà, però, bisognerebbe ricordare che la diarrea non è una malattia, e non rappresenta di certo un pericolo per il feto. In ogni caso è anche buona norma non trascurarla, cercando di risalire alle origini del problema, per comprendere se si tratta di un fenomeno transitorio o meno.

Cosa fare in caso di diarrea in gravidanza?
La prima cosa da fare in caso di diarrea in gravidanza è rivolgersi al medico spiegando tutti i sintomi che si manifestano. Mangiare in bianco può rivelarsi un’idea utile per cercare di regolarizzare la digestione.

Perchè ho la diarrea nel terzo trimestre di gravidanza?
Anche nel terzo trimestre si potrebbero verificare episodi di diarrea, questo perché l’utero aumenta di dimensione, il feto è grande e comprime l’intestino. Questa compressione è causa di diarrea alternata a fasi di stipsi e problemi digestivi

60 cibi per aumentare la tua fertilità e rimanere incinta!© iStock
I cavoletti di Bruxelles© iStock
La carota© iStock
Il pomodoro© iStock
L’avocado© iStock
Il lapazio© iStock
Il broccolo© iStock
Il cavolfiore© iStock
Gli spinaci© iStock
Il pompelmo© iStock
- Annuncio pubblicitario -