Dean Geyer di Glee difende Lea Michele

0
- Annuncio pubblicitario -









lea michele Dean Geyer di Glee difende Lea Michele

Foto via web

Non solo accuse per Lea Michele, ma pure parole di amicizia e stima da parte dei suoi colleghi di Glee. Dopo le accuse di bullismo mosse nei giorni scorsi dalla co-star Samantha Marie Ware, l’attrice ha trovato finalmente qualcuno pronto a esporsi pubblicamente per difenderla.

Si tratta di Dean Geyer, il Brody Weston della serie TV musicale, che con la futura mammina ha condiviso il set tra il 2012 e il 2013.

“Ancora adesso Lea è una delle mie colleghe preferite tra quelle con cui ho avuto il piacere di lavorare. È una grande lavoratrice ed è divertente averla attorno.” ha spiegato al Daily Mail “La sua etica lavorativa è così forte che spinge anche te ad essere sempre al top ed è qualcosa che ho rincorso ogni giorni sul set. Sostanzialmente ho imparato molto da lei.”

Dean ha aggiunto che:

- Annuncio pubblicitario -









“Quando sono approdato in uno show di successo come Glee, mi aspettavo di essere conosciuto come ‘il ragazzo nuovo’ per tutto il tempo, ma non è stato così. Mi sono sentito immediatamente benvenuto e, a essere onesto, Lea è stata la persona più amichevole di tutti con me. Certo, posso parlare per me stesso, in base alla mia esperienza, ma per quanto ho visto durante il periodo in cui sono stato sul set, non c’era nient’altro che professionalità e un genuino senso di comunità tra il cast e la crew. Nessuno ha mostrato alcun segno di disagio quando Lea era su set.”

 

- Annuncio pubblicitario -