Alba Parietti (da Ibiza) polemica contro i tamponi per chi rientra: «Ci obbligano a rimanere in Italia»

0
- Annuncio pubblicitario -

La showgirl Alba Parietti, che attualmente è in vacanza a Ibiza dove ha una casa di proprietà, ha ammesso di essere contraria alla nuova ordinanza firmata dal Ministro Roberto Speranza che obbliga chi rientra dall’estero a sottoporsi a tampone ed eventuale quarantena. 




«Sono d’accordo con qualsiasi tipo di controllo, è doveroso, ma sull’ordinanza dei tamponi per chi rientra da Paesi a rischio (che prevede test molecolare o antigenico, da effettuarsi con tampone, per chi arriva da Croazia, Grecia, Malta e Spagna, ndr), c’è qualcosa che non mi torna. Mi sembra più un modo per disincentivare il turismo fuori dall’Italia».

La stessa ha poi continuato




- Annuncio pubblicitario -

«Trovo assurdo che in alcune regioni si obblighi la gente che rientra dalle vacanze all’estero a farsi la quarantena! -prosegue la Parietti- Come fa a lavorare? A me sembra che utilizzando queste modalità si voglia dire agli italiani: “Non uscite da qua”. Allora mi domando: perché sugli aerei non c’è nessun tipo di distanziamenti?. Poi vorrei capire, come faranno a testare aerei con 150 persone?». «Non c’erano i test prima quando la gente era a casa con 39 e mezzo di febbre e ora improvvisamente li hanno per interi aerei? -si chiede la Parietti- Secondo me questa cosa dovrebbe essere fatta con un pò più di logica, misurate la febbre, prendere un pò di gente a campione ad esempio, ma non così». 

FONTE IL MESSAGGERO

- Annuncio Pubblicitario -


L’articolo Alba Parietti (da Ibiza) polemica contro i tamponi per chi rientra: «Ci obbligano a rimanere in Italia» proviene da Noi degli 80-90.


- Annuncio pubblicitario -