Sylvester Stallone reclama i diritti di Rocky, furia contro il produttore: “Parassita”

0
- Annuncio pubblicitario -

Sylvester Stallone madre

Sylvester Stallone ha recentemente preteso i suoi diritti su tutta la serie di Rocky e i vari spinoff. In un post su Instagram, l’attore si è scagliato senza mezzi termini contro il produttore, Irwin Winkler, definendolo “parassitario” e uno dei “peggiori esseri non umani che abbia mai incontrato nell’industria cinematografica”, chiedendo ancora una volta a Winkler di dargli i diritti sui film.

LEGGI ANCHE > Tulsa King: è uscito il teaser della serie con Sylvester Stallone

Il divo se la prende anche con il figlio “dolorosamente privo di talento” di Winkler, David, che ha scritto The Arrangement, definito da Stallone “il peggior libro”, paragonando il romanzo alla carta igienica “assorbente” e continua affermando che il “notevolmente privo di talento” Winkler ha bloccato altri tre film di Rocky.

Sylvester Stallone reclama i diritti di Rocky, furia contro il produttore:
Foto: Ufficio Stampa

 

- Annuncio pubblicitario -

- Annuncio Pubblicitario -


LEGGI ANCHE > Sylvester Stallone, il racconto shock dal set di Rocky IV: “Sono finito in terapia

In un post successivo ritrae il produttore come un serpente con una testa umana con un coltello che esce dalla bocca. “Un ritratto MOLTO lusinghiero del produttore di The Great Rocky/Creed, IRWIN WINKLER, di uno dei più grandi artisti del paese…”, inizia la didascalia. “Inoltre dopo che Irwin ha controllato Rocky per oltre 47 anni, e ora Creed, vorrei davvero riavere almeno un po’ di quello che è nei miei diritti. Credo che sarebbe un gesto giusto da parte di questo signore di 93 anni? … Questo è un argomento doloroso che mi mangia l’anima, perché volevo lasciare qualcosa di Rocky per i miei figli”. Stallone ha pubblicato un ulteriore disegno di Irwin , questa volta nei panni di un vampiro, chiamandolo “REAL ROCKY HORROR SHOW”.

LEGGI ANCHE > Sylvester Stallone e l’amore per le figlie: “Le parole non bastano per dire quanto vi amiamo”



Sylvester Stallone diritti Rocky, farà a pugni anche per le royalty

Sebbene Stallone abbia scritto tutti i film e sia accreditato per lo spinoff Creed non ha mai posseduto i diritti d’autore. La questione ha turbato a lungo Stallone, nel 2019, ha detto a Variety che non aveva i diritti dei film. “L’ho detto più volte perché dopo che ‘Rocky II’ è uscito e ha fatto un sacco di soldi e poi ‘Rocky III’ ne ha fatti più di tutti, ho detto che mi piacerebbe avere un po’ di royalty e questo non è mai successo”. Stallone afferma che la produzione gli ha risposto: ‘Ehi, sei stato pagato, quindi di cosa ti lamenti?’ “. Comunque vada la faccenda siamo certi che Stallone continuerà a combattere per i suoi diritti.

- Annuncio pubblicitario -

Articolo precedenteHappy Ending: cinque coppie come i Bennifer che sono tornate insieme
Prossimo articoloNoemi Bocchi: nella sua vita privata c’è stato anche un ex tronista. Lui ha confermato…
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!