Mancanza di desiderio sessuale? La tua salute mentale potrebbe essere la causa

0
- Annuncio pubblicitario -

Il sesso non è tutto, ma ha un’importanza innegabile nelle nostre vite. L’intimità favorisce la connessione e rafforza l’amore nelle relazioni, oltre a consolidare la nostra autostima e aumentare la fiducia in noi stessi. Riduce anche lo stress, ci rende più felici e migliora la qualità della vita in generale.

Eppure, nonostante tutti questi benefici, a volte attraversiamo periodi in cui il sesso è l’ultimo dei nostri pensieri. In certe fasi della vita, non è esattamente qualcosa che cerchiamo, di cui abbiamo bisogno o che desideriamo. Fattori come ansia, stress, disturbi o cambiamenti dell’umore o problemi di autostima possono sopprimere completamente la risposta sessuale. In questi casi ristabilire l’equilibrio è fondamentale, non solo per la nostra vita sessuale ma anche per il nostro benessere.

Quando i problemi emotivi entrano dalla porta, il desiderio sessuale esce dalla finestra

Nonostante tutti i vantaggi dell’essere sessualmente attivi, un recente studio dell’Università dell’Indiana ha rivelato che l’attività sessuale sta diminuendo in tutto il mondo, dal Giappone all’Europa all’Australia.

Questi ricercatori hanno scoperto che la frequenza dei rapporti sessuali è notevolmente diminuita, soprattutto nelle generazioni più giovani. Ipotizzano che una ragione possa essere correlata all’aumento dei tassi d’ansia e depressione a livello globale. Senza dubbio, quando i problemi mentali entrano dalla porta, il desiderio esce dalla finestra.

- Annuncio pubblicitario -

Non è un segreto per nessuno: quando affrontiamo momenti difficili, la nostra vita sessuale non è esattamente una priorità. La libido dipende da fattori di natura biologica, psicologica e sociale, compresa la salute mentale. Stanchezza, stress, ansia, preoccupazioni, conflitti relazionali, problemi di lavoro o persino disturbi del sonno possono alterare la nostra salute mentale e, di conseguenza, far precipitare la nostra libido.


Per questo motivo, è comprensibile che quando soffriamo di un problema di salute mentale o attraversiamo un periodo prolungato di stress, sperimentiamo una marcata diminuzione del desiderio e manifestiamo un disinteresse per il sesso.

L’ansia, ad esempio, è uno dei principali fattori che contribuiscono alla disfunzione erettile negli uomini. Uno studio condotto presso l’Università di Firenze ha rivelato che la timidezza e l’ansia da prestazione, soprattutto all’inizio della vita sessuale, sono la principale causa di disfunzione erettile nei giovani.

Anche le donne che soffrono di ansia hanno delle difficoltà nella sfera sessuale. Potrebbero avere difficoltà a eccitarsi e raggiungere l’orgasmo o persino provare dolore fisico durante i rapporti, ha rivelato una ricerca condotta presso l’Università della British Columbia. Questo studio ha indicato che l’ansia può annullare le sensazioni di piacere nelle donne, quindi non è un caso che la dispareunia sia 10 volte più comune nelle donne con un disturbo d’ansia.

Anche la depressione maggiore può influenzare la libido, frenando il desiderio e riducendo quei momenti d’intimità così necessari alla coppia per connettersi. Inoltre, può causare una varietà di problemi sessuali, dall’impotenza e la disfunzione erettile negli uomini al dolore sessuale e alla perdita del desiderio nelle donne. Infatti, una diagnosi di depressione aumenta di tre volte il rischio di dispareunia.

Anche la disforia postcoitale, che comporta l’esperienza di un’ondata di emozioni negative subito dopo il sesso senza una ragione apparente, nonostante l’esperienza sia stata piacevole e soddisfacente, è molto più comune nelle persone che soffrono d’ansia o depressione.

Ciò significa che molte volte dietro la mancanza di desiderio sessuale c’è un problema psicologico, che può essere causato da determinati schemi di pensiero e abitudini di vita che ci portano a relegare la nostra salute mentale in secondo piano.

Per connetterti, devi prima disconnetterti

I ricercatori sospettano che anche la tecnologia possa essere alla radice della mancanza di desiderio sessuale. La sua natura avvincente e persino assuefacente sta consumando gran parte della nostra attenzione e del nostro tempo, spesso intralciando le relazioni.

- Annuncio Pubblicitario -

In effetti, l’intimità richiede connessione, tempo e pazienza. Tuttavia, l’uso eccessivo degli schermi non solo riduce la nostra capacità di connetterci e interagire fisicamente, ma aumenta anche il rischio di soffrire problemi di salute mentale, un cocktail esplosivo che può finire per drenare la libido.

Per questo motivo, se pensi che la tecnologia possa essere all’origine della mancanza di desiderio sessuale, è importante che spegni i dispositivi più frequentemente e trascorri più tempo con il tuo partner o alla scoperta di te stesso. Ricorda che, per connetterti, con un’altra persona o con te stesso, devi prima disconnetterti.

Recuperare il desiderio sessuale migliorando la salute mentale

A volte, i problemi mentali non solo fanno perdere la scintilla o l’attrazione per un partner, ma anche l’interesse per la sessualità. Quando il problema non viene affrontato, spesso a causa di imbarazzo o disagio, può finire per provocare una distanza nella coppia o intaccare la nostra capacità di condurre una vita più piena e soddisfacente.

Molte persone pensano di aver solo bisogno di recuperare la propria libido – come se fosse un interruttore che si accende o si spegne – ma la verità è che a volte la soluzione è ristabilire l’equilibrio emotivo. Quando la mancanza di desiderio sessuale è dovuta a stress, preoccupazioni o un disturbo mentale, va affrontata in modo olistico, da una prospettiva che includa lo stile di vita, la gestione delle emozioni e la nostra autostima.

In ogni caso, è importante non cadere nell’errore di misurare la libido tenendo conto solo del desiderio di avere rapporti sessuali con il partner. Il desiderio sessuale deve essere affrontato da una prospettiva più ampia che includa la relazione con se stessi e la scoperta di sé, poiché ci sono molti modi per godere della sessualità e trarne vantaggio.

La chiave è capire che il desiderio sessuale e la salute mentale sono interconnessi, quindi quando uno dei due non funziona a dovere, dobbiamo trovare la causa per ristabilire l’equilibrio. Il sesso non è solo divertente, piacevole e benefico per la nostra salute, ma è anche un modo per esprimerci e connetterci dal profondo con l’altra persona. Pertanto, l’ideale è che nel nostro percorso di crescita personale non trascuriamo nessuna area.

Fonti:

Herbenick, D. et. Al. (2022) Changes in Penile-Vaginal Intercourse Frequency and Sexual Repertoire from 2009 to 2018: Findings from the National Survey of Sexual Health and Behavior. Arch Sex Behav; 51(3): 1419-1433.

Basson, R. & Gilks, T. (2018) Women’s sexual dysfunction associated with psychiatric disorders and their treatment. Womens Health; 14: 1745506518762664.

Rastrelli, G. & Maggi, M. (2017) Erectile dysfunction in fit and healthy young men: psychological or pathological? Transl Androl Urol.; 6(1): 79–90.

Khandker, M. et. Al. (2011) The Influence of Depression and Anxiety on Risk of Adult Onset Vulvodynia. J Womens Health (Larchmt); 20(10): 1445–1451.

La entrada Mancanza di desiderio sessuale? La tua salute mentale potrebbe essere la causa se publicó primero en Angolo della Psicologia.

- Annuncio pubblicitario -
Articolo precedenteMike Tyson accusato di stupro dopo 30 anni. La vittima: “Chiedo 5 milioni di dollari”
Prossimo articoloIl Principe Harry si pente di Spare: “I miei vicini non mi salutano più”
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!