Come realizzare la lasagna domenicale

0
la lasagna domenicale
Foto di Anna Guerrero da Pexels
- Annuncio pubblicitario -

La tipica domenica con la famiglia è fatta di profumi della cucina della nonna. Tra i piatti più golosi che si possono realizzare, la lasagna domenicale è quella che maggiormente ci fa leccare i baffi. Non la possiamo chiamare tale se non è ricca e pesante. Che sia con carne, ragù, mozzarella e polpettine, la differenza è poca: ogni nonna ha il suo fedelissimo segreto. Non ci resta quindi che analizzare una delle ricette più classiche in assoluto.


Gli ingredienti

Partiamo dall’analisi degli ingredienti che occorrono per la preparazione della tipica lasagna della nonna. Avrai bisogno di:

  • Mezzo chilo di Lasagne emiliane
  • 200 grammi di formaggio grattugiato
  • 700 grammi di pomodori pelati
  • 700 grammi di carne tritata mista manzo e suini
  • 2 salsicce
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 bicchiere di spumante o di vino bianco
  • Sedano
  • Aglio
  • Carota
  • Cipolla
  • Alloro
  • Rosmarino
  • Qualche chiodo di garofano
  • Olio e sale q.b.
  • Latte, farina e burro per la besciamella

Procedimento 

Per la preparazione della lasagna della domenica devi ovviamente cominciare con la preparazione del sugo alla bolognese. In una padella versare olio, cipolla, carota e sedano tritati. Soffriggi quindi aggiungi il rosmarino, dopodiché rosola anche le salsicce sbriciolate. Dunque metti da parte. In una pentola bella alta soffriggi di nuovo le verdure rimanenti, le spezie con olio e rosola la carne tritata, aggiungi anche la salsiccia e fai cuocere tutto insieme per qualche minuto. Rosmarino alloro e chiodi di garofano devi poi alzarli e buttarli via, per non alterare troppo il sapore del pomodoro. A questo punto sfuma con vino bianco, aggiungi pomodori pelati e concentrato di pomodoro, sale e fai cuocere a fuoco lento e coperchio alzato. Allunga con dell’acqua, e porta a sobbollire dolcemente a fuoco dolce per almeno un paio di ore. A metà cottura aggiungi altra acqua e fai cuocere ancora. Ricorda che sarà pronto quando è asciutto e corposo.

- Annuncio Pubblicitario -

Intanto dedicati alla preparazione della besciamella. Prendi un pentolino, sciogli il burro, poi aggiungi la farina adagio e inizia a girare. Nel momento in cui sembra che il colore sia diventato dorato, aggiungi il latte a filo e continuate a girare, ovviamente per fare attenzione che non si formi alcun grumo. Versa un pizzico di sale e un pizzico di pepe, e se ti piace gratta anche della noce moscata. La besciamella si preparata a fuoco lento, per ottenere una crema densa, liscia e senza pezzetti. Spegni e fai raffreddare del tutto.

- Annuncio pubblicitario -

Come ultima fase di preparazione, devi comporre la tua lasagna, ovviamente a ragù ultimato. Prendi un ruoto o una pirofila. Sul fondo sporca con un mix di sugo e di besciamella. Crea uno strato di lasagne, versa sopra ragù in abbondanza, poi la besciamella, e il formaggio grattugiato. Se ti piace puoi mettere anche la mozzarella. Continua così, finché non avrai finito le sfoglie di lasagna e finché nella pirofila non sarà colmo ormai lo spazio. L’ultimo strato deve avere sugo abbondante, besciamella e parmigiano. Dunque procedi alla cottura.

La cottura 

Per la cottura, devi per prima cosa preriscaldare il forno, a 200 gradi. La lasagna invece ha dei tempi di cottura per almeno 35 minuti. Puoi considerarla pronta quando si farà una crosticina sulla superficie della lasagna. Apri lo sportello del forno, e fai asciugare per almeno dieci minuti. Tira fuori, magari taglia una prima fetta e fai rapprendere. A questo punto puoi anche gustarla con tutto il tuo seguito di ospiti. Il sapore vi conquisterà e sarà una vera leccornia per il palato. Puoi mangiare la lasagna domenicale anche a Pasqua, volendo, o puoi prendere per l’occasione spunto dalle ricette che trovi su https://www.lettoquotidiano.it.

- Annuncio pubblicitario -
Articolo precedenteL’arte di imparare a sbagliare per abbracciare l’errore nella nostra vita
Prossimo articoloCiao Catherine Spaak, voce ed anima delle donne
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.