La psicoterapia online: funziona realmente?

0
- Annuncio pubblicitario -

Di questi tempi, molti aspetti della nostra vita scorrono tra pixel e byte e la psicologia non fa eccezione. Adesso bastano pochi click per accedere ad uno psicoterapeuta che può aiutarci ad affrontare l’ansia o la depressione, consigliarci in una situazione difficile o accompagnarci nel raggiungimento dei nostri obiettivi. Senza dubbio, è molto comodo avere il terapeuta a portata di click. Tuttavia, la psicoterapia online funziona per tutti?

I vantaggi della psicoterapia online

Oggi, anche la psicologia si è adattata al mondo virtuale, sperimentando diversi formati, in modo tale che la terapia a distanza ha ormai conquistato una posizione di rilievo. Indubbiamente, i molteplici vantaggi della psicoterapia online supportano questo modello:

1. Addio alle barriere geografiche

Uno dei maggiori vantaggi della psicoterapia online è che elimina le barriere geografiche. Non importa dove siamo, purché ci sia una connessione a Internet. Di conseguenza, rende più accessibili i servizi psicologici, sia per le persone che vivono nelle zone rurali sia per gli espatriati o per coloro che hanno difficoltà a muoversi, come chi soffre di malattie croniche o una disabilità che ne pregiudica la mobilità. Grazie alla psicoterapia online possiamo trovare uno specialista in grado di offrirci il miglior trattamento, anche a migliaia di chilometri di distanza.

- Annuncio pubblicitario -

2. Risparmio di tempo

Accudire ad una seduta di psicologia presenziale richiede tempo. Non solo si deve calcolare il tempo di durata della sessione, ma anche il tragitto, l’attesa e gli eventuali ingorghi. Quando è difficile per noi trovare un buco libero nell’agenda, andare dallo psicologo può diventare un problema. In questi casi, uno dei vantaggi della psicoterapia online è che permette di risparmiare il tempo extra da sommare alle sedute presenziali, senza doversi preoccupare del traffico o degli spostamenti.

3. Come a casa, in nessun luogo

Un altro degli enormi vantaggi della psicoterapia online è la comodità. Possiamo parlare con il nostro terapista dal comfort e dalla privacy di casa nostra. La possibilità di fare terapia da casa, infatti, può aiutare a superare la riluttanza ad andare dallo psicologo e riduce lo stigma sociale, che purtroppo esiste ancora, associato ai disturbi mentali. Alcune persone trovano anche più facile aprirsi perché si trovano in un ambiente in cui si sentono al sicuro. Questo consente di evitare i blocchi iniziali, stabilire un rapporto di fiducia e accelerare i progressi della terapia.

4. Terapia senza interruzioni

Un altro vantaggio della psicoterapia online è che permette di continuare il trattamento senza interruzioni, cosa particolarmente utile per le persone che viaggiano molto. In caso di malattia o viaggio improvviso, non dovremo annullare la seduta, ma potremo continuare normalmente con la terapia. Questa continuità è molto positiva per il rapporto psicologo-paziente e per la terapia stessa, poiché permette di consolidare i risultati evitando i contrattempi. Permette, infatti, anche di fissare appuntamenti in situazioni potenzialmente destabilizzanti che possono verificarsi fuori sede, garantendo comunque il supporto dello psicologo.

5. Stessi servizi, costi contenuti

Il costo della terapia psicologica è uno dei principali ostacoli per accedervi. Come per la terapia presenziale, il costo della psicoterapia online varia a seconda del servizio e del livello di attenzione richiesti. Ci sono psicologi che offrono entrambe le modalità allo stesso prezzo perché i pazienti ricevono gli stessi servizi, tempo e attenzione. Tuttavia, è facile accedere a servizi più convenienti se vengono utilizzate determinate piattaforme perchè queste consentono agli psicologi di ridurre i costi, soprattutto se si sottoscrive un abbonamento.

La psicoterapia online funziona veramente?

L’efficacia della psicoterapia dipende da numerosi fattori, dal tipo di orientamento psicologico all’aderenza terapeutica del paziente, al tipo di disturbo e alla sua gravità, nonché all’esperienza dello psicologo. Lo stesso vale per la psicoterapia online.

Infatti, sapere come scegliere il miglior psicologo online è fondamentale. Lo psicoterapeuta giusto non deve solo avere esperienza nella cura del disturbo, ma deve anche essere un professionista empatico che trasmetta fiducia, in modo tale che il paziente si senta abbastanza a suo agio da condividere le sue esperienze più intime. Uno psicoterapeuta con queste caratteristiche sarà in grado di offrire un buon trattamento, sia online che presenziale.

Pertanto, non sorprende che la percezione della psicoterapia online sia molto positiva. Uno studio pubblicato sul Journal of Telemedicine and Telecare ha rivelato che il 93% dei pazienti che ricevono psicoterapia online sentiva di poter affrontare gli stessi problemi virtualmente come avrebbe potuto fare di persona. Il 96% era soddisfatto delle sessioni online e l’85% si sentiva a proprio agio con la comunicazione.

Seguendo la stessa linea, l’analisi delle recensioni di Unobravo, il servizio di psicologia online che ti mette a disposizione un team di terapeuti esperti, rivela un importante aspetto comune: la maggior parte dei pazienti riconosce che gli psicologi sono capaci di trasmettere fiducia e positività e di farli sentire a proprio agio.

- Annuncio Pubblicitario -


La verità è che finché la comunicazione fluisce e il paziente si sente comodo, la psicoterapia avanza. In effetti, un altro studio condotto presso l’Università Jacobs di Brema indicava che “non c’erano differenze significative tra i gruppi in termini di tassi di abbandono” e che l’adesione al trattamento del gruppo online superava addirittura le sedute presenziali.

D’altra parte, uno studio condotto presso l’Università di Linköping ha scoperto che la psicoterapia online è efficace quanto la presenziale nel trattamento della depressione. I ricercatori dell’Università Leuphana di Lüneburg hanno anche scoperto che questo tipo di terapia è efficace nel trattamento dell’ansia giovanile.

In generale, la maggior parte degli studi conferma che la psicoterapia online funziona. Combinata con la terapia presenziale, porta anche a tassi di abbandono inferiori e tassi di astinenza più elevati nei pazienti che soffrono di dipendenze. Inoltre, è uno strumento particolarmente utile per mantenere i cambiamenti raggiunti inizialmente nell’ambito della psicoterapia a lungo termine.

Tuttavia, è anche vero che alcune persone possono sentirsi meno supportate e motivate nella psicoterapia online, rispetto alla terapia presenziale, quindi è importante determinare se è il modello più appropriato per ricevere attenzione psicologica.

Terapia online: per chi va bene e per chi no?

Nonostante tutti i vantaggi della psicoterapia online, non sempre è la soluzione migliore per tutti, la regola generale è: più grave è il problema, meglio è cercare assistenza presenziale.

A causa delle limitate capacità introspettive o della natura grave di alcune condizioni psicopatologiche, come l’ideazione suicidaria, i disturbi della personalità, le sindromi croniche o i disturbi psicotici, è meglio cercare aiuto presenziale. In questi casi, gli psicologi possono reagire a situazioni di emergenza, come un episodio psicotico acuto.

Le impostazioni terapeutiche tradizionali possono aiutare i pazienti con l’autoriflessione, soprattutto se sono nuovi nell’esprimere le proprie emozioni e pensieri. Chi preferisce il dialogo faccia a faccia e non si sente a proprio agio nell’uso degli strumenti digitali trarrà sicuramente maggiori benefici dalla terapia presenziale, perché le sessioni online potrebbero persino aumentare il livello d’ansia o inibirlo.

D’altra parte, le persone che si sentono più a loro agio nell’interazione attraverso uno schermo potrebbero trarre grandi benefici dalla psicoterapia online. Questo tipo di terapia viene utilizzato per trattare molteplici problemi, dall’ansia e la depressione al TOC, difficoltà relazionali, disturbi dell’adattamento o disturbi dell’immagine corporea. Infatti, è molto efficace anche in combinazione con la terapia presenziale per le sedute di follow-up, anche nei disturbi psichiatrici.



In ogni caso, la cosa più importante affinché la psicoterapia online funzioni è che il paziente si senta a suo agio, motivato e supportato.

Fonti:

Urness, D. et. Al. (2006) Client acceptability and quality of life – telepsychiatry compared to in-person consultation. Journal of Telemedicine and Telecare; 12(5): 251-254.

Lippke, S. et. Al. (2021) Adherence With Online Therapy vs Face-to-Face Therapy and With Online Therapy vs Care as Usual: Secondary Analysis of Two Randomized Controlled Trials. J Med Internet Res; 23(11): e31274.

Andersson, G. et. Al. (2016) Internet-supported versus face-to-face cognitive behavior therapy for depression. Expert Rev Neurother; 16(1):55-60.

Ebert, D. D. et. Al (2015) Internet and computer-based cognitive behavioral therapy for anxiety and depression in youth: a meta-analysis of randomized controlled outcome trials. PLoS One;10(3): e0119895.

La entrada La psicoterapia online: funziona realmente? se publicó primero en Angolo della Psicologia.

- Annuncio pubblicitario -

Articolo precedenteTotti e Ilary al capolinea, questa volta davvero secondo Dagospia
Prossimo articoloPaura per Fedez, nonna Luciana finisce sotto i ferri: il racconto
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!