La gaffe di Fedez diventa virale: “Chi cazz* è Strehler raga?”

0
- Annuncio pubblicitario -

gerry scotti

Negli ultimi giorni, la ricorrente polemica sui social ha travolto Fedez. La causa? La gaffe che l’artista avrebbe fatto durante l’ep. 94  di Muschio Selvaggio, podcast dedicato a temi di cultura e società condotto da Fedez e Luis Sal. L’ospite della puntata è stato l’amatissimo Gerry Scotti, che, tra aneddoti e risate, ha trasmesso un po’ di cultura ai due podcaster. L’episodio ha avuto parecchi riscontri da parte del pubblico, con più di un milione di visualizzazioni solo su YouTube. Alcuni fan nei commenti hanno scritto: “L’episodio che nessuno si aspettava, ma di cui tutti avevamo bisogno!“, e ancora: “Ti vogliamo bene Gerry, sei lo zio di tutti gli italiani!”.

LEGGI ANCHE > Selvaggia Lucarelli torna sui Ferragnez: il botta e risposta con Fedez non si è placato

Ma perché questo episodio ha generato tanto scalpore? Tutto è iniziato quando Gerry Scotti ha raccontato un aneddoto legato ad un retroscena avvenuto ad un evento di beneficenza a cui ha partecipato tempo fa, nel periodo in cui si ipotizzava una sua discesa in politica. Gli era stato fatto notare che a Milano mancava un candidato per i giovani. Così Gerry ha risposto con un simpatico “Vabbè è un problema vostro’” e ironicamente pare abbia chiesto “L’ultimo che avete avuto chi era, Strehler? “. Da questo racconto capiamo quanto Gerry è stato da sempre poco interessato a prender parte alla vita politica. Ma è ora che arriva il bello.

gerry scotti muschio selvaggio
Foto: YouTube / Muschio Selvaggio

 

- Annuncio pubblicitario -

- Annuncio Pubblicitario -


LEGGI ANCHE > Chiara Ferragni senza veli su Instagram: a coprirla solo la schiuma

Dopo che Gerry ha citato Strehler, Fedez ha aggiunto ridendo: “Io sto annuendo facendo finta di sapere chi sia….”. Quindi, è intervenuto Martin, fratello di Luis Sal, che ha detto: “Strehler, irreprensibile Strehler“. Al che, è toccato a Fedez che incalzando ha detto: “Chi c***o è Strehler raga?“. È stata proprio questa affermazione a scatenare lo tsunami di critiche riversatesi verso Fedez questa mattina. Dopodiché è intervenuto Gerry Scotti, che esterrefatto e spiazzato dalla situazione, ha spiegato: “È uno dei più grandi registi ed attori di teatro italiani“. A quel punto il rapper ha risposto, mesto: “Ah scusatemi”, e in meno di un secondo ha cambiato argomento.



LEGGI ANCHE > Fedez parla della malattia a Radio 105: “Mi aiuta a rivalutare le mie priorità”

Fedez Gerry Scotti, la replica del mondo dei social

Il popolo dei social non ha perso un attimo a criticare l’uscita del cantante. I dibattiti si sono aperti sotto diversi tweet che riportano l’accaduto. Abbiamo due schieramenti: da una parte troviamo chi bacchetta Fedez e Luis Sal per l’ignoranza, sostenendo che non sia possibile vivere a Milano, città simbolo della carriera di Strehler, e non aver la minima idea di chi esso sia. Dall’altra, invece, abbiamo chi li difende, sostenendo che non è scontato che i giovani lo conoscano. Per questi ultimi, qualche info: Giorgio Strehler è stato un regista teatrale e direttore artistico italiano, morto nel 1997. Ha vissuto per lungo tempo a Milano e a lui è dedicato Il Piccolo Teatro in Brera.

 

 

- Annuncio pubblicitario -

Articolo precedenteManuel Locatelli e Thessa Lacovich si sono sposati: le foto e gli ospiti vip
Prossimo articoloHailey Bieber nei guai per Rhode: un’azienda la porta in tribunale
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!