Il dramma di Lars Von Trier, diagnosticato il morbo di Parkinson

0
- Annuncio pubblicitario -
Lars Von Trier parkinson

Al regista danese Lars von Trier, candidato all’Oscar, vincitore della Palma d’Oro a Cannes, è stato diagnosticato il morbo di Parkinson. La produttrice di Von Trier, Louise Vesth della Zentropa Entertainment, ha rilasciato una dichiarazione lunedì annunciando la diagnosi con l’autorizzazione del regista.

LEGGI ANCHE > Perché tutti parlano della separazione tra J.Lo e Ben Affleck?

“In accordo con Lars von Trier, vogliamo informarvi che a Lars è stato diagnosticato il morbo di Parkinson poco prima delle vacanze estive”, si legge nella nota. Ha detto che Trier avrebbe continuato a lavorare alla sua prossima serie The Kingdom Exodus, la terza e ultima puntata del suo lavoro televisivo cult degli anni ’90 iniziato con The Kingdom, che sarà presentato in anteprima mondiale a Venezia alla fine di agosto.

Il dramma di Lars Von Trier, diagnosticato il morbo di Parkinson
Foto: Ufficio Stampa

 

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio Pubblicitario -

LEGGI ANCHE > È morta Olivia Newton-John, l’indimenticabile Sandy di Grease aveva 73 anni

“Al fine di evitare qualsiasi speculazione sulla sua salute in vista della prima, Zentropa Entertainment ha inviato questa breve dichiarazione alla stampa danese”, ha continuato la sua dichiarazione. “Lars è di buon umore ed è in cura“. Von Trier è il regista contemporaneo più celebrato e controverso della Danimarca. La musica del suo Dancer In The Dark ha ricevuto una nomination agli Oscar del 2001.


LEGGI ANCHE > Johnny Depp, spuntano nuove inquietanti dichiarazioni dell’ex fidanzata Ellen Berkin

Lars Von Trier Parkinson: un regista controverso

È stato un habitué a Cannes per quasi quattro decenni, presentando nove film in concorso a partire da L’elemento del crimine (1984). Il rapporto del regista con la manifestazione si è interrotto bruscamente nel 2011 quando ha fatto commenti provocatori nella conferenza stampa di Melancholia, dichiarando: “Sono un nazista” e che capiva Hitler. Ciò lo ha portato a essere bandito dal Festival per quasi un decennio.

- Annuncio pubblicitario -
Articolo precedenteRita Ora si è sposata: il marito è un famoso regista
Prossimo articoloJohn Travolta ricorda Olivia Newton John: “Tuo dal momento in cui ti ho visto, il tuo Danny, il tuo John”
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!