Genitori, come prendersi cura della salute mentale degli adolescenti?

0
- Annuncio pubblicitario -

salute mentale degli adolescenti

L’adolescenza è solitamente una fase complicata. È un periodo di transizione tra l’infanzia e l’età adulta segnato da cambiamenti fisici, emotivi e sociali che rappresentano una enorme sfida. Gli adolescenti iniziano a sviluppare la propria identità, desiderano autonomia e cercano di trovare il proprio posto nel mondo, ma mancano ancora di maturità e hanno difficoltà a gestire correttamente le proprie emozioni. Non sorprende quindi che la metà di tutti i disturbi mentali che durano per tutta una vita si sviluppino entro i 14 anni, il che significa che l’adolescenza è un periodo molto sensibile per la prevenzione e il trattamento dei problemi di salute mentale.

La salute mentale degli adolescenti non è mai stata così compromessa

Nell’autunno del 2021, l’American Academy of Pediatrics e l’American Academy of Child and Adolescent Psychiatry hanno unito le loro voci per dichiarare un’emergenza nazionale per la salute mentale di bambini e adolescenti. In Spagna non è stata dichiarata ufficialmente un’emergenza, ma si percepisce comunque.

L’ultimo rapporto sui comportamenti suicidari e la salute mentale nell’infanzia e nell’adolescenza della Fondazione ANAR è preoccupante. Il numero di casi con comportamento suicidario è cresciuto del 1.921,3% nell’ultimo decennio, soprattutto dopo la pandemia, quando i tentativi di suicidio sono aumentati del 128%.

Anche l’associazione spagnola di pediatria ha avvertito che la salute mentale di bambini e adolescenti è notevolmente peggiorata negli ultimi anni. Prima della pandemia, si stimava che circa il 20% degli adolescenti soffrisse di disturbi mentali le cui conseguenze potevano durare per tutta la vita.

- Annuncio pubblicitario -

Tuttavia, negli ultimi due anni, i disturbi alimentari sono aumentati del 40%, la depressione del 19% e l’aggressività del 10%. Inoltre i casi sono più gravi, i pazienti sono più giovani e hanno bisogno di più ricoveri. Per questo motivo, è importante che i genitori siano consapevoli dell’importanza della salute mentale negli adolescenti.

Se tuo figlio ha la febbre, probabilmente reagirai immediatamente cercando aiuto medico, quindi se lo trovi triste, irritabile o meno interessato alle attività che gli piacevano, non devi pensare che sia solo una fase o qualcosa senza importanza che puoi ignorare senza grosse conseguenze. Quando si tratta della salute mentale dei nostri figli, è fondamentale non abbassare mai la guardia.

I problemi di salute mentale non trattati interferiscono con l’apprendimento, la socializzazione, l’autostima e altri aspetti importanti dello sviluppo, così che gli adolescenti possono trascinarne le ripercussioni per tutta la vita. In casi estremi, i disturbi mentali possono persino portare al suicidio.


Come prendersi cura della salute mentale degli adolescenti a casa?

I genitori temono l’inizio dell’adolescenza perché ne anticipano gli sbalzi d’umore, i comportamenti a rischio e le infinite discussioni, ma in realtà è anche un’opportunità per stabilire dei vincoli solidi. Infatti, in questa fase i genitori possono essere modelli per lo sviluppo emotivo e aiutare i loro figli adolescenti ad attuare strategie di coping efficaci e adattive che consentano loro di diventare persone sicure di sé. Come riuscirci?

• Stabilisci dei modelli sani per la vita familiare

La struttura e la sicurezza sono pilastri essenziali per la stabilità psicologica, ma svolgono un ruolo ancora più importante nella vita degli adolescenti che continuano ad aver bisogno di limiti e linee guida chiari per crescere e imparare a prendersi cura di se stessi da adulti. Per questo motivo, la salute mentale inizia con una vita familiare ben strutturata basata su abitudini sane.

Cerca di convincere tutti a casa a seguire una dieta sana e nutriente, priorizza le buone abitudini del sonno e stabilisci una rutine di riposo e disconnessione dalla tecnologia che aiutino tutti a rilassarsi e reintegrare l’energia. Queste abitudini contribuiranno a dare ordine ed equilibrio alla vita di tuo figlio e favoriranno il suo benessere psicologico.

• Trascorrete del tempo di qualità insieme

L’adolescenza è una fase di ricerca e riaffermazione, quindi è normale che tuo figlio voglia trascorrere più tempo con il suo gruppo di amici o da solo. Come genitore, devi rispettare il suo spazio e dargli un po’ di libertà per scoprire ed esplorare il mondo, ma devi anche assicurarti che il tempo che passate insieme sia di buona qualità.

Trovare una passione comune e condividerla diventerà un’opportunità per stare insieme senza pressioni, solo per godere della reciproca compagnia e conoscersi meglio. Questi tipi di esperienze creano anche spazi sicuri e nuove opportunità per tuo figlio di aprirsi e condividere i suoi problemi e preoccupazioni con te.

• Incoraggialo a condividere i suoi sentimenti

Quando i genitori aiutano gli adolescenti a riconoscere ed esprimere i loro sentimenti, rafforzano la loro salute mentale. Pertanto, dovresti trovare dei modi per comunicare con tuo figlio. Puoi chiedergli che ti aiuti a preparare la cena o che ti dia una mano in giardino, così potrete chiacchierare insieme. Approfittane per chiedergli com’è andata la sua giornata e cosa ha fatto.

Se lo noti triste, frustrato o ansioso, chiedigli cosa gli è successo e aiutalo a gestire quelle emozioni. È importante che tuo figlio capisca che non è necessario scappare dalle emozioni negative e che la soluzione non consiste nemmeno nell’ignorarle, ma nell’imparare a gestirle. Attività come dipingere, fare esercizio fisico, tenere un diario o parlare di ciò che gli sta accadendo sono sbocchi molto efficaci per allentare la tensione e acquisire una nuova prospettiva sui problemi.

• Trasforma la tua casa in un rifugio sicuro libero dai giudizi

Una delle chiavi per promuovere una comunicazione aperta è essere liberi dai giudizi. Tuo figlio dovrebbe sapere che lo ami incondizionatamente e che lo sosterrai sempre. Deve sentire che i suoi genitori rappresentano un supporto solido su cui può fare affidamento quando le cose vanno male.

Per raggiungere questo obiettivo, è importante praticare la validazione emozionale; cioè evitare la tendenza a minimizzare i suoi sentimenti, paure o frustrazioni. Tuo figlio dovrebbe sentire di poterti parlare di qualsiasi questione che lo riguardi o chiedere il tuo consiglio, sapendo che non lo giudicherai. Ciò non significa che devi essere d’accordo con tutto, ma che assumerai una posizione empatica e comprensiva per affrontare l’argomento in modo maturo, senza urla o recriminazioni intermedie.

- Annuncio Pubblicitario -

• Insegnagli a usare la tecnologia in modo razionale

È quasi impossibile aspettarsi che tuo figlio viva senza tecnologia, ma questa rappresenta un serio pericolo per la salute mentale degli adolescenti, quindi deve imparare a usarla correttamente proteggendosi dai rischi che comporta. Stabilisci orari di disconnessione a casa e organizza delle attività senza tecnologia in modo che tuo figlio capisca che c’è un mondo meraviglioso oltre gli schermi.

È essenziale che tu gli spieghi che tutto ciò che farà su Internet avrà delle conseguenze, che spesso si estenderanno alla vita reale, e che dovrebbe stare attento a ciò che pubblicherà perché sarà difficile cancellarlo dalla rete. Insegnagli anche a utilizzare i filtri per la privacy, affronta argomenti come il cyberbullismo, il sexting e il grooming e aiutalo a separare la sua autostima e il suo valore come persona dal numero di “mi piace” o di visualizzazioni che può ottenere sui social network.

• Promuovi una autostima solida

Probabilmente il regalo più grande che puoi fare a tuo figlio è aiutarlo a costruire un’autostima a prova di proiettile, soprattutto in una fase della vita in cui i sentimenti verso se stessi dipendono molto dall’accettazione del gruppo e dalla popolarità nelle reti social.

Non limitarti a rimproverare tuo figlio quando fa qualcosa di sbagliato, lodalo anche per il suo buon comportamento. Affinché quell’elogio diventi fertilizzante per la sua autostima, concentrati più sullo sforzo che sul risultato. Quindi tuo figlio capirà di avere un valore intrinseco. Anche includerlo nelle importanti decisioni familiari lo farà sentire ascoltato e apprezzato, dandogli la fiducia necessaria per usare la sua voce e difendere i suoi diritti in altri contesti al di fuori della casa.

• Risolvete i conflitti insieme

Nella relazione con un adolescente, i genitori devono prepararsi ad affrontare le differenze, i conflitti e le lotte di potere che sorgeranno. Ricorda che anche tu hai attraversato quell’età, quindi è meglio che tu sia onesto e trasparente con tuo figlio. Ascoltalo con calma ed empatizza con i suoi nuovi bisogni, anche se questo non significa che devi cedere.

In ogni caso, evita le lotte di potere modellando una comunicazione rispettosa senza cercare di controllare la sua reazione o la prospettiva. È improbabile che un adolescente ammetta di aver sbagliato quando è arrabbiato, quindi è meglio parlare quando le cose si calmano. Cerca di trovare soluzioni vantaggiose per tutti e, se necessario, raggiungi dei compromessi in cui tuo figlio accetta determinate condizioni e responsabilità in cambio di maggiore indipendenza.

• Diventa un esempio di gestione emotiva

Prendersi cura della salute mentale degli adolescenti significa insegnare loro a gestire le emozioni negative. Questo significa che i genitori devono anche intraprendere un percorso di apprendimento emotivo che li porti a evitare di litigare quando sono troppo arrabbiati o essere più empatici e comprensivi in ​​situazioni in cui normalmente sarebbero presi dal panico o perderebbero la pazienza.

Anche condividere le tue emozioni con tuo figlio gli farà bene. Se sei stressato, faglielo sapere. Non si tratta di travolgerlo con i tuoi problemi, ma di fargli capire che tutti abbiamo delle difficoltà. Quando tuo figlio vedrà come gestisci queste emozioni complesse, capirà che non è necessario scappare da questi sentimenti, ma imparare a gestirli, quindi ridurrai il rischio che si autolesioni o soffra di ansia o depressione.

• Copriti le spalle

Anche se fai tutto ciò che è in tuo potere per prenderti cura della salute mentale di tuo figlio e proteggerlo, ci sono molte situazioni che sfuggono al tuo controllo. L’adolescenza è una fase di grande vulnerabilità, tante situazioni possono lasciare un profondo segno psicologico che porta a traumi o disturbi mentali.

Come genitore, è importante non abbassare la guardia e chiedere l’aiuto di uno psicologo o psichiatra non appena noti i primi segnali d’allarme. Ricorda che ricevere un trattamento in tempo è essenziale per evitare che un disturbo mentale peggiori.

Fonti:

(2021) AAP-AACAP-CHA Declaration of a National Emergency in Child and Adolescent Mental Health. In: American Academic of Pediatrics.

(2022) La Fundación ANAR presenta su Estudio sobre Conducta Suicida y Salud Mental en la Infancia y la Adolescencia en España (2012-2022). In: Fundación ANAR.

(2022) La pandemia ha provocado un aumento de hasta el 47 % en los trastornos de salud mental en los menores. In: Asociación Española de Pediatría.

Kessler, R. C. et. Al. (2005) Lifetime prevalence and age-of-onset distributions of DSM-IV disorders in the National Comorbidity Survey Replication. Arch Gen Psychiatry; 62(6):593-602.

La entrada Genitori, come prendersi cura della salute mentale degli adolescenti? se publicó primero en Angolo della Psicologia.

- Annuncio pubblicitario -
Articolo precedenteShakira e l’ex suocera sono arrivate alle mani? L’indiscrezione shock dalla Spagna
Prossimo articoloEleonora Abbagnato sulle figlie di Balzaretti: “La madre biologica? Aveva altro da fare”
Redazione MusaNews
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!