Brad Pitt, il punto di non ritorno: l’attore denuncia Angelina Jolie per la loro casa vinicola

0
- Annuncio pubblicitario -

Brad Pitt è stanco di rimanere in silenzio. L’attore, questo weekend, è stato incitato dai suoi fan per denunciare l’ex moglie  Angelina Jolie per diffamazione. E sembra proprio essere arrivati al punto di non ritorno. Infatti, Brad ha accusato la Jolie di non aver contribuito al successo della loro casa vinicola, lo Château Miraval, costruita con tanto impegno dall’attore. Ma c’è di più. Quest’ultimo l’avrebbe anche colpevolizzata per aver danneggiato la reputazione della loro azienda vendendo metà della proprietà a “uno sconosciuto con intenzioni e affari pericolosi“.

LEGGI ANCHE > I fan di Brad Pitt si mobilitano in suo favore: “Denuncia la tua ex moglie!”

I due nel 2008, ai tempi ancora insieme, hanno acquistato un terreno nel Sud della Franca chiamato Château Miraval che hanno trasformato in una azienda vinicola. La proprietà è stata, ed è, talmente significativa per la coppia che nel 2014 vi hanno anche celebrato il loro matrimonio. E perfino oggi è oggetto di litigio! Dopo il divorzio finalizzato nel 2019, la coppia, oltre ad essere finita in tribunale per stabilire la custodia dei figli, è arrivata a rivolgersi ad una corte anche per litigarsi la Miraval. Pitt nell’ultima udienza ha accusato l’ex moglie di aver venduto metà della proprietà della compagnia di proposito per danneggiarne la reputazione. Ma soprattutto, di averlo fatto senza il suo consenso.

brad pitt angelina jolie pace
Foto: PrPhotos

 

- Annuncio pubblicitario -

- Annuncio Pubblicitario -




LEGGI ANCHE > Angelina Jolie torna dietro la cinepresa: il nuovo film sarà girato in Italia

Perciò, il team legale dell’attore ha scritto una lunga lettera al Tribunale della contea di Los Angeles affermando: “Miraval è sempre stata la sua [ndr. di Brad Pitt] passione ed è un progetto che è cresciuto fino ad arrivare ad essere un business da milioni di dollari e una delle più apprezzate case vinicole nella produzione di vino rosé grazie al suo costante impegno. Angelina Jolie non ha mai contribuito al successo di Miraval”. Pitt ha aggiunto anche che l’attrice avrebbe programmato la vendita ad Ottobre a Tenute del Mondo, consorzio vinicolo molto famoso e che la produzione sarebbe stata indirettamente controllata da Yuri Shefler, proprietario della milionaria Stoli Group. Tutto ciò solo per danneggiare l’attore economicamente e per proteggere, al contrario, i suoi interessi.

LEGGI ANCHE > Brad Pitt furioso, fa causa ad Angelina Jolie per Château Miraval

Brad Pitt Angelina Jolie denuncia: “L’attrice ha violato i suoi diritti”

Gli avvocati dell’attore hanno aggiunto: “Jolie ha continuato e portato a termine la presunta vendita in completo segreto, con la precisa volontà di tenere Pitt all’oscuro delle sue trattative e cosciente del fatto di star violando i diritti contrattuali di quest’ultimo”. Brad avrebbe inoltre insinuato che il coinvolgere Shefler avrebbe il preciso scopo di danneggiare la compagnia per i suoi affari ambigui con altre aziende. La scelta di fare affari con l’imprenditore russo sarebbe stata accuratamente calcolata da parte della Jolie per distruggere tutto ciò che ha costruito Pitt durante gli anni, vedendone un un forte potenziale di crescita. E proprio per questo, l’attore ha deciso di rivolgersi ad una giuria, denunciando la ex moglie per violazione di contratto implicito, violazione del quasi contratto in via subordinata e violazione del patto implicito di buona fede e correttezza.

Insomma, Brad in questi ultimi giorni sta davvero tirando fuori gli artigli contro la donna più potente di Hollywood. Il margine di errore è altissimo e pure quello di sconfitta. I due sono già in lotta da anni per la custodia dei figli e per le accuse di violenza domestica mosse contro l’attore. Sicuramente la vittoria di questo processo non sarà che una mera consolazione per l’attore che dopo le aperte accuse dell’ex-moglie, ha dichiarato di aver perso tutto. Ma ancora non si è fatta chiarezza al riguardo. Forse un attacco sul fronte economico porterà anche ad affrontare altre questioni. Forse dovremmo tenerci pronti per un altro processo del livello di Johnny Depp e Amber Heard…

- Annuncio pubblicitario -

Articolo precedente
Elliot Page contro la Fox: “Volevo indossare un completo, ma hanno detto: ‘No. Devi mettere un abito’”
Prossimo articoloGianni Clerici, l’arte della parola
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!