Ayda Field sorprende tutti: “La mia vita sessuale con Robbie Williams è morta”

0
- Annuncio pubblicitario -
ayda field e robbie williams


Una dichiarazione scottante e molto intima è arrivata poche ore fa da Ayda Field sulla sua vita “a letto” con il marito, nonché famosissimo cantante, Robbie Williams. Una vita di coppia ormai molto lunga (almeno per gli standard odierni): sposati nel 2010, i due hanno creato una felice famigliola con ben quattro figli. Sui social si mostrano sempre come una perfetta famiglia felice che condivide momenti e sorrisi, ma in realtà anche per loro c’è qualche incidente di percorso. Come tante altre coppie di lunga data, benché non tutte, anche loro risentono della fiamma della passione che si è spenta.

Robbie Williams moglie: il romanticismo è un lontano ricordo

LEGGI ANCHE > Madonna pubblica una nuova provocazione: il video della cantante in fiamme fa il giro del web

Nessuna remora a raccontarlo. Ayda si è aperta alla confessione durante l’ultima puntata del suo podcast Postcards from the Edge, ammettendo: “La vita sessuale con mio marito è completamente morta. Non ricordo l’ultima volta che sono andata a letto con Rob nello stesso momento. Quando c’era romanticismo sì. Dormivamo insieme anche solo per esigenze fisiche. Ma adesso questa cosa è completamente morta“. Una dichiarazione a freddo quella della Field che ha continuato raccontando come gli affari di cuore siano nettamente cambiati.

Robbie Williams figli
Foto: Hering

 

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio Pubblicitario -

LEGGI ANCHE > Giulia Salemi si sposa? No, la proposta di matrimonio era uno scherzo di Pierpaolo Pretelli

Pare che ad essere complici di questo spegnimento della fiamma dell’amore siano stati i quattro figli della coppia: Teddy di 9 anni, Charlie di 8, Coco di 3 e infine Beau di 2. L’attrice ha affermato che da quando la famiglia si è allargata, pare che il letto matrimoniale sia il posto giusto per fare tutto tranne che a vedere del romanticismo tra i due: “È diventato uno spazio di lavoro. Potrei anche fare il letto a forma di tavolo da ping pong e giocare di tanto in tanto. Poi allontanarci in altri angoli per dormire”. Ma oltre a questo, pare ci sia di più…

LEGGI ANCHE > Harry e Meghan sono in crisi? Una lite furibonda al ristorante farebbe pensare di sì

Ayda Field podcast: la vita matrimoniale non è sempre rose e fiori

Robbie russa troppo, prima non era così. A volte lo colpisco con la gamba, lo spingo. Spesso funziona, poi ritorna a russare”, ha svelato la donna. Si può, quindi, capire come la situazione sia del tutto sfavorevole alla coppia, ma soprattutto ad Ayda che ormai dorme poco e male. Al contrario, Robbie non sentirebbe nulla: “Sembra un orso che dorme“, ha deto la moglie, affermando anche che non lo potrebbe svegliare niente e nessuno. Nonostante tutto Ayda pare non voler abbandonare l’idea del letto nuziale, cosa che invece le hanno consigliato le amiche. Ecco il motivo: “Penso ‘Dio mio, ma allora siamo ufficialmente compagni di stanza. Potremmo essere fratello e sorella‘”.

- Annuncio pubblicitario -
Articolo precedenteLa fase della vita che fece cadere Freud nella negazione
Prossimo articoloHarry Styles e Olivia Wilde si sono lasciati: “Ma sono rimasti amici”
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!