Via col Vento, l’attrice che interpreta Melania è l’unica sopravvissuta: si avvicina ai 104 anni

0
- Annuncio pubblicitario -

Nel 1939 Via col Vento scriveva una pagina importantissima della storia del cinema. Proprio lo scorso anno, il capolavoro diretto da Victor Fleming ha compiuto 80 anni, ma a rivederlo ancora oggi le emozioni sono sempre le stesse. 

Come noto, la pellicola è un adattamento dell’omonimo romanzo del 1936 scritto da Margaret Mitchell ed è ambientata negli Stati Uniti meridionali, precisamente in Georgia, durante la guerra di secessione e la successiva era della ricostruzione. La storia ruota intorno al personaggio di Rossella O’Hara (interpretata da Vivien Leigh), volitiva figlia del proprietario della piantagione di Tara, la quale ha un’ossessione romantica per Ashley Wilkes (Leslie Howard), che però non potrà mai avere in quanto sposo di sua cugina Melania Hamilton (Olivia de Havilland). Nel corso degli anni Rossella finirà per sposarsi diverse volte e rimanere vedova, covando però sempre il suo amore per Ashley, fino a quando non si accorgerà  – ma troppo tardi – di amare realmente Rhett Butler (Clark Gable).





- Annuncio pubblicitario -

Melania unica sopravvissuta nella realtà

Chi prima chi dopo, praticamente tutti gli attori principali di Via col Vento sono deceduti, fatta eccezione per un’attrice: stiamo parlando di Olivia de Havilland, l’interprete della dolce e buona Melania, sposa di Ashley (pensate che è morta anche l’attrice che interpreta la piccola Diletta, figlia di Rossella e Rhett).

Olivia de Havilland, nata a Tokio il 1 luglio del 1916, si appresta a compiere la bellezza di 104 anni.

La carriera, dalla rivalità con la sorella alla carica di attrice più anziana ancora in vita vincitrice dell’Oscar 

La vita e la carriera di Olivia furono segnate da un’accesa rivalità con sua sorella Joan Fontaine, in quanto entrambe attrici di successo. La de Havilland e la Fontaine ebbero sin dall’infanzia e per tutta la vita rapporti molto difficili e un acceso antagonismo: entrambe scelsero la strada della recitazione, e la popolarità che rapidamente riuscirono ad ottenere nel cinema aumentò la competizione fra loro. Pensate che Olivia de Havilland e Joan Fontaine sono le uniche due sorelle nella storia del cinema ad aver vinto entrambe un Oscar come miglior attrice protagonista.

La rottura definitiva tra i loro rapporti avvenne nel 1975, in seguito ad una serie di malintesi conseguenti alla malattia e alla morte della loro madre; dopo quell’evento le due non si parleranno più per il resto della loro vita. Nonostante ciò, alla morte di Joan Fontaine il 15 dicembre del 2013, all’età di 96 anni, la de Havilland si dichiarò sconvolta e profondamente addolorata per la scomparsa della sorella.




Il ruolo di Melania in Via col Vento è quello per il quale Olivia de Havilland viene più ricordata, ma la sua carriera fu segnata da tanti altri grandi successi, coronata da due premi Oscar, uno nel 1947 per A ciascuno il suo destine l’altro nel 1950 per il film L’ereditiera.

- Annuncio Pubblicitario -

La De Havilland si è sposata due volte, la prima con lo scrittore Marcus Goodrich, da cui divorziò nel 1953 e da cui ebbe, nel 1949, il figlio Benjamin (morto nel 1991, affetto dal morbo di Hodgkin) e la seconda con Pierre Galante, giornalista francese da cui nel 1956 ebbe la seconda figlia Gisèle. Dopo il divorzio nel 1979, i due mantennero ottimi rapporti tanto che l’attrice si prese cura dell’ex marito quando s’ammalò di cancro, e per questo motivo fu assente al 70º anniversario della notte degli Oscar nel 1998.

Attualmente Olivia risiede a Parigi, nel XVI arrondissement vicino al Bois de Boulogne, dove vi si trasferì nel 1998. 

Nel 2003 apparve alla serata degli Oscar nell’ambito di un revival a cui presenziarono molti dei vincitori delle edizioni passate degli Academy Award. Nell’aprile 2008 partecipò a un tributo a Bette Davis, di cui fu molto amica; aveva stretto un forte rapporto di amicizia anche con Gloria Stuart, spentasi nel 2010 a 100 anni. Dalla morte di Luise Rainer, avvenuta nel dicembre 2014, è la più anziana vincitrice dell’Oscar ancora in vita.

Nel 2017, per il suo 101º compleanno, le venne conferita la prestigiosa onorificenza di Dama dell’Impero Britannico. Nello stesso anno, tramite il suo avvocato, fece causa (in seguito da lei persa) all’emittente televisiva FX sostenendo di essere stata ritratta in maniera fuorviante nella serie Feud, in cui il suo personaggio era interpretato da Catherine Zeta Jones.



L’articolo Via col Vento, l’attrice che interpreta Melania è l’unica sopravvissuta: si avvicina ai 104 anni proviene da Noi degli 80-90.

- Annuncio pubblicitario -
Articolo precedenteIl 20 Maggio è La Giornata Mondiale delle Api
Prossimo articoloEllen Pompeo, ecco com’era a 18 anni
Regalino De Vincentiis nasce nel 1 settembre 1974 ad Ortona (CH) in Abruzzo nel cuore della costa adriatica. Inizia ad appassionarsi alla progettazione grafica nel 1994 trasformando la sua passione in lavoro e diventando un grafico. Nel 1998 crea Studiocolordesign, un’Agenzia di comunicazione e Pubblicità rivolta a chi vuole impostare o rinnovare la propria immagine aziendale. Mette a disposizione del cliente la sua competenza e professionalità, per fornire le migliori soluzioni per ottenere un risultato su misura in base alle esigenze e all’identità dell’azienda.