Il Vampiro tipologia “invidiosa” come difendersi?

0
- Annuncio pubblicitario -

I VAMPIRI SONO DI DIVERSE RAZZE…

Tra queste c’è quella invidiosa. Soggetti subdoli e sempre sorridenti. Con denti candidi e scintillanti come quelli dei cartoni animati. Sono abilissimi ad imitare chi è davvero altruista e con sentimenti veri, chi è davvero positivo e sempre a disposizione del prossimo, ecco perché …

Sono pericolosissimi

perché non li riconosciamo come esseri che possono dannegiarci ma tutt’altro! Sbucano dal nulla proprio nei momenti più significativi ed importanti della nostra vita. Periodi brevi o lunghi che siano. Periodi negativi o positivi.

Se per noi il momento è negativo

vogliono sapere tutto nei minimi particolari come un detective implacabile al pari di Sherlock Holmes. Pronti subito a consolarci, a stringerci, a coccolarci, e si attiva tutto il chiacchiericcio minuto per minuto, campioni del pettegolezzo su tutto e tutti giudicando gli errori delle conoscenze in comune e usandoli come esempi da evitare che utilizzano per farci sentire la loro presenza e la loro attenzione.

A crearci dipendenza dal loro indispensabile aiuto. Attenzione loro ti aiutano, lo fanno anche con misura eccessiva in un modo che disorienta per la grandezza della generosità del gesto ma capirete presto che tutti gli aiuti sono collegati all’autoesaltazione della loro vanagloria.

- Annuncio pubblicitario -

Scoprirete ben presto da conoscenze in comune che sono andati in giro a fare auto propaganda del loro sensazionale gesto che ha fatto nei nostri confronti e che senza di loro avremmo fatto una brutta fine, andranno in giro a esagerare dietro le nostre spalle sulla nostra tragica situazione e su tutti gli errori che facciamo.

Quindi ci stupiremo ben presto che l’aiuto ricevuto era un modo per accentrare le attenzioni su di sé e sulle straordinarie qualità che sono convinti di possedere. Sono degli infallibili affabulatori con precise metodologie.

Abili seduttori e prestigiatori

con le vite altrui. Quando proveremo a chiedergli aiuto in situazioni dove loro non potranno essere protagonisti o al centro delle attenzioni, situazioni dove non possono farsi pubblicità, vedremo che ci riempiranno di promesse di ogni tipo sulla loro presenza e sul loro aiuto ma in questo caso al momento debito saranno degli assenteisti puntuali!

Ci rifileranno tutte le scuse del mondo, motivo per cui sono stati costretti a mancare alla promessa data e il più delle volte cercheranno di farci sentire in colpa perché se sono stati costretti a non mantenere tali promesse, é stato per validi motivi!  Ci faranno sentire quindi insensibili ed egoisti a non avere considerazione delle loro esigenze molto piu serie delle nostre.

La verità

sono esseri presuntuosi in maniera esagerata. Non provano alcun rispetto per il prossimo e per chi si è fidato e affidato a loro! Non danno alcun valore alla parola data e agli impegni che prendono quindi è indispensabile imparare a non contare assolutamente sulle loro promesse, eviteremo così di cadere in situazioni sgradevoli.

Ci ubriacano di “amore”

che ci rende sempre dubbiosi per la particolare sensazione che si prova di “innaturalezza” e di non spontaneità. Si vede che è un “amore”, un “bene” di plastica perché in realtà stanno godendo dentro di loro delle nostre fatiche. Non vogliono assolutamente vederci in una situazione di qualsiasi tipo migliore alla loro.

Si i “vampiri invidiosi”

godono della nostra sofferenza, delle nostre lacrime, delle nostre sventure e tutto ciò che fanno per noi è finalizzato a sentirsi migliori di noi! Più meritevoli e non aspettano altro che il momento opportuno per criticarci, bacchettarci, per farci sentire falliti, perdenti, inutili per poi dirti il famoso “te l’avevo detto io!! E li per loro è il momento del puro orgasmo! Fuochi di artificio e trenini di capodanno!

Se invece il momento è  positivo

nella nostra vita sono quasi freddi, distratti, distanti e sospettosi. Vogliono sapere cosa abbiamo di così importante da gioire ma lo fanno con aria sufficiente e quasi come se stessero trattando con un malato di “lebbra”… con uno sguardo come per dire: “e tu sei felice per questa idiozia così misera?”…con quel loro mezzo sorriso smorzato, oserei dire un ghigno che precede uno sputo pronto per colpirci. Se gli prospettiamo un evento positivo che aspettavamo da tempo si sentirà lo stridire dei loro denti. Se abbiamo un cammino davanti a noi finalmente senza pericoli stiamo ben certi che a nostra insaputa troveranno il tempo e il modo opportuno per buttare davanti a noi una buccia di banana.

Ci smorzano l’entusiasmo,

ti senti subito svuotato delle energie positive che ti sono esplose nel tuo universo! E inizia il loro meticoloso e sapiente lavoro per smantellare una dopo l’altra tutte le nostre felicità, le nostre speranze e aspettative. Si appolaiano come corvi neri sui loro altissimi trespoli e iniziano a cercare i lati negativi nell”evento bello che ci è successo, i possibili pericoli, a insinuare in noi paure e insicurezze da avere che loro vedono e che noi invece no, perché per loro siamo ingenui e microcefali.

Lo percepisci

che c’è qualcosa che non va in loro è che siamo entranti in contatto con un’entità negativa. Infatti sperano e pregano le loro divinità affinché la situazione si ribalti presto. Vampiri da evitare e da saper trattare con strategia perché è difficile liberarsi di loro una volta incontrati. Impariamo a riconoscerli e a difenderci. Aspettiamo le vostre testimonianze.

Loris Old

Vedi anche: I VAMPIRI “EMOZIONALI”

 

- Annuncio pubblicitario -

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.