In questo periodo più che mai la nostra pelle risulta più spenta e stressata e piena di brufoli, perché?
Risponde alla domanda la Dott.ssa Nathalie Broussard, Direttrice della Comunicazione Scientifica di Shiseido

In questo periodo di confinamento lo stress prende il sopravvento e la pelle ne è la prima vittima. La sua barriera protettiva si indebolisce, diventando più sensibile agli attacchi esterni. La maggior reattività causa una iper-produzione di fattori infiammatori e sebo. Il risultato: rossori – spesso accompagnati da fastidi e bruciore – o addirittura acne.


Durante questo lockdown, una delle regole principali è evitare di portarsi le mani al viso e poiché si sa che farlo aggrava la
situazione in caso di brufoli… Approfittane per lasciar riposare la pelle! E dato che siamo confinati a casa, evita anche di coprire il
viso con troppi pigmenti. Sarà sufficiente un buon idratante.
Naturalmente, la detersione quotidiana è fondamentale per liberarsi di agenti inquinanti e impurità. Approfittane per concederti regolarmente una maschera idratante o purificante.

Il segreto è mantenere la calma. Questo periodo di confinamento può essere una buona occasione per provare tutti i prodotti che hai nella tua stanza da bagno ma…
Quando la tua pelle è irritata non è il caso di giocare al piccolo chimico: lascia da parte scrub troppo aggressivi, trattamenti a
base di AHA e retinolo. Meglio concentrarsi su una buona idratazione per rinforzare la funzione barriera e l’effetto di agenti lenitivi come niacinamide o glicirrizina, un estratto della liquirizia dall’efficace azione calmante per la pelle.


Beauty Tips:
Tutti abbiamo in casa del miele e potrai sfruttarne le proprietà antibatteriche, lenitive e curative in diversi modi. Mixalo con dello yogurt o con dell’aloe vera per preparare una maschera da applicare sul viso per reidratare la pelle e ritrovare una piacevolissima sensazione di comfort. Oppure, applicala generosamente solo sulle aree che presentano rossori o brufoletti.
Un altro segreto per lenire gli arrossamenti: imbibire dei dischetti di cotone con camomilla o acqua di rose e lasciarle in posa qualche minuto.

L’articolo S.O.S Brufoli! I consigli della Dott.ssa Nathalie Broussard proviene da Il Giornale della Bellezza.

Buy traffic for your website