Re Carlo III verrà incoronato il 3 giugno, una data simbolica per la monarchia: ecco perchè

0
- Annuncio pubblicitario -
Carlo III valletto


Il suo momento è finalmente arrivato. Dopo la morte della Regina Elisabetta, Carlo è pronto alla sua incoronazione come Re d’Inghilterra. Secondo quanto riportato da Bloomberg, la cerimonia di incoronazione di Re Carlo III dovrebbe svolgersi il 3 giugno 2023 nell’Abbazia di Westminster, nel Regno Unito. Alcune fonti interne a Buckingham Palace hanno riferito che la data non è stata ancora fissata ufficialmente, ma con grande probabilità la scelta ricadrà proprio sul 3 giugno per il valore simbolico della data per la monarchia inglese.

LEGGI ANCHE > William è il nuovo padrone di casa di Carlo: il re dovrà versargli un affitto di 700K sterline

Si tratta infatti del giorno in cui, nel 1865, nacque il bisnonno di Carlo, re Giorgio V, fondatore della moderna dinastia dei Windsor. Quindi l’incoronazione di Carlo sarebbe un tributo alla dinastia della sua famiglia. Ciò che invece si sa quasi con certezza è che, a differenza di quella della madre, la cerimonia di Carlo sarà molto più piccola e modesta delle precedenti ma prevederà i riti simbolo della cerimonia. Proprio in merito alla scomparsa della madre, il 10 settembre Carlo è stato proclamato monarca regnante del Regno Unito e del Commonwealth prima di rivolgersi al Consiglio privato ha detto: “Il regno di mia madre è stato ineguagliabile per durata, dedizione e devozione. Anche se siamo addolorati, ringraziamo per questa vita fedelissima. Sono profondamente consapevole di questa grande eredità e dei doveri e delle pesanti responsabilità della sovranità che ora sono passati a me”.

- Annuncio Pubblicitario -

Funerali Regina Elisabetta, Carlo III e Principessa Anna
Foto: PA Wire/PA Images / IPA

LEGGI ANCHE > Nuova foto ufficiale per Re Carlo III con Camilla, Kate e William: il dettaglio insolito

- Annuncio pubblicitario -

Re Carlo d’Inghilterra incoronazione: come si svolge il rito?

Secondo la tradizione, il monarca entrante siederà sul trono chiamato “sedia dell’incoronazione” tenendo in mano lo scettro e la verga del sovrano, che rappresentano il suo controllo costituzionale della nazione, e la sfera del sovrano, che rappresenta il mondo cristiano. Dopo l’unzione con l’olio, la benedizione e la consacrazione da parte dell’alto clero, a Carlo verrà posta sul capo la corona di Sant’Edoardo, che lo renderà ufficialmente Re. Egli, insieme alla Regina Consorte, si rivolgerà poi alla nazione dal balcone di Buckingham Palace.

Re Carlo III proclamazione
Foto: PA Wire/PA Images / IPA

LEGGI ANCHE > Arrivano le prime monete con Re Carlo: svelata la nuova effigie

Carlo d’Inghilterra non è già re?

Sebbene Carlo sia salito al trono due giorni dopo la morte della Regina Elisabetta II, avvenuta all’età di 96 anni per vecchiaia – come riportato nel comunicato ufficiale -, la cerimonia di giugno segnerà l’inizio ufficiale del suo regno come monarca. Insieme a lui sarà incoronata anche la regina consorte Camilla Parker-Bowles. Carlo – che avrà 74 anni quando si svolgerà la cerimonia – diventerà così la persona più anziana a essere incoronata re nella storia del Regno Unito.

- Annuncio pubblicitario -
Articolo precedenteGiovanni Ciacci, le dure parole di un’ex collega: “Persona arrabbiata con il mondo”
Prossimo articoloKylie Jenner, un nuovo post su Instagram mostra il figlio (dal nome ancora sconosciuto)
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!