L’ex maggiordomo di Lady Diana confessa: “Ho dei segreti da rivelare a William e Harry”

0
- Annuncio pubblicitario -

Lady Diana ritratto

Sebbene, soprattutto ultimamente, molti segreti della famiglia reale siano venuti a galla, quelli più intimi e reconditi probabilmente non li conosceremo mai. Recentemente però, Paul Burrel, ex maggiordomo della principessa Diana, ha dichiarato al The Mirror di avere dei segreti da rivelare a William ed Harry e di essere finalmente pronto a farlo. L’ex maggiordomo sarebbe infatti in possesso di importanti misteri che, stando alle sue parole, potrebbero addirittura riunire i due fratelli.

Lady Diana maggiordomo segreti: “Devo rivelarli prima che sia troppo tardi”

Paul Burrel ha dunque dichiarato di essere pronto a condividere i suoi segreti con William e Harry, prima che sia troppo tardi. Ciò che ha fatto scaturire in lui la volontà di raccontare ai figli di Lady D alcuni suoi importanti segreti, è stata la diagnosi di cancro alla prostata, evento che avrebbe smosso in lui il senso di responsabilità: “so che alcune cose non sono belle, ma se lascio questo posto e vado da qualche altra parte non lo sapranno mai“, ha rivelato, aggiungendo inoltre che si tratterebbe di qualcosa che Diana avrebbe disperatamente voluto.


LEGGI ANCHE > Harry e William mai così lontani: la riconciliazione sembra davvero impossibile

Principe Harry Regina Elisabetta
Foto: PrPhotos

 

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio Pubblicitario -

LEGGI ANCHE > Re Carlo III, in atto un piano da 50 milioni di dollari per far divorziare Harry e Meghan?

Lady D segreti: obiettivo riunire Harry e William per Diana

Paul fu al servizio della principessa Diana dal 1987 fino alla sua morte, nel 1997: è stato dunque al fianco di Lady D in momenti importanti della sua vita, tanto è che lei stessa lo considerava “la sua roccia”. Stando a quanto detto dall’ex maggiordomo, queste rivelazioni sono più che necessarie per riuscire a riunire William ed Harry. “Penso che Diana mi direbbe: ‘Paul, devi renderlo una priorità. Devi andare a trovare i miei ragazzi’”. L’incontro tra i due fratelli e Paul Burrell sembrerebbe però troppo complesso da organizzare, anche a causa della cattiva considerazione che la Royal family riserva nei suoi confronti.

LEGGI ANCHE > Netflix lancerà una serie sul Principe Andrea e i suoi scandali: ecco ciò che sappiamo

Alla morte di Lady Diana, Paul avrebbe infatti rilasciato diverse interviste e scritto libri sulla sua esperienza a palazzo, ricchi di rivelazioni private. Tutto ciò non avrebbe fatto altro che irritare notevolmente William ed Harry, i quali definirono il suo comportamento come un vero e proprio “tradimento”. Ultimamente inoltre, in seguito alle rivelazione di Harry contenuto nel libro Spare, Burrel ha gettato ulteriore ombra su Harry, rilasciando un’intervista dove dichiara di non riconoscerlo più: “Non è il ragazzo che conoscevo. Quello che vedo ora è un principe arrabbiato, petulante e privilegiato che incolpa costantemente le altre persone e non si assume responsabilità da parte sua”.

- Annuncio pubblicitario -
Articolo precedentePogba torna ad allenarsi
Prossimo articoloAmici, Raimondo Todaro abbandona il talent? I motivi sarebbero dovuti ad una crisi con la moglie
Redazione MusaNews
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!