La regina Elisabetta ha scelto il verde per il Giubileo, qual è il motivo?

0
- Annuncio pubblicitario -

regina elisabetta



Domenica 5 giugno, la regina Elisabetta II ha posto fine alle celebrazioni per il Giubileo di Platino con la sua apparizione dal balcone di Buckingham Palace. Lo ha fatto indossando un cappotto dalla tonalità verde brillante con i bottoni dorati, una collana di perle e un paio di guanti bianchi con cui reggeva il bastone, indispensabile per fronteggiare i suoi problemi di mobilità. Ma quale sarà il motivo che ha portato la regina del Regno Unito a scegliere questo colore?

LEGGI ANCHE > Giubileo di platino, si concludono i festeggiamenti: Elisabetta acclamata dalla folla

Elisabetta II, nel corso dei festeggiamenti per i suoi settant’anni di regno, ha più volte voluto rendere omaggio al defunto consorte, il principe Filippo, duca di Edimburgo, deceduto il 9 aprile 2021. La scelta del colore verde per il suo abito non è stata affatto casuale, bensì dettata proprio dall‘amore e dalla volontà di commemorare il compagno di una vita. Infatti, il verde era il colore preferito di Filippo. Elisabetta II ha accessoriato il suo abito Stewart Parvin con un cappello della stessa tonalità, arricchito da una spilla nera sporgente, in segno di lutto.

- Annuncio pubblicitario -

 

- Annuncio Pubblicitario -


LEGGI ANCHE > Il principino Louis ruba la scena, di nuovo: i video del Giubileo sono esilaranti

Il verde scuro, noto come Verde Edimburgo, è il colore simbolo della livrea ufficiale del duca di Edimburgo. Il termine livrea indica l’abbigliamento tipico di una persona di rango, la veste distintiva con i colori e lo stemma della casa. Il 17 aprile 2021, in occasione del funerale del principe Filippo, la Jaguar Land Rover che trasportava la sua bara è stata infatti dipinta con questa esatta sfumatura. Ma non è tutto. Durante l’ultimo appuntamento del Giubileo, sul cappotto della regina una preziosissima spilla ha attirato l’attenzione, un cimelio inserito tra i gioielli della Corona, fatto commissionare dalla regina Vittoria a Garrard, marchio che ha detenuto il titolo di gioielliere della Corona dal 1843 al 2007.

LEGGI ANCHE > Giubileo di Platino, il ritorno di Harry e Meghan ruba la scena

Regina Elisabetta Giubileo, nulla è lasciato al caso

Ad affiancare Sua Maestà sulla balconata, c’erano i tre eredi al trono, Carlo, William e George. La regina si è mostrata dopo le ripetute defezioni agli appuntamenti, a causa di un suo stato di affaticamento. Alla sua vista si è levata una lunga ovazione e la folla ha iniziato ad intonare l’inno nazionale God save the Queen. “Resto impegnata a servire il Regno Unito e i suoi sudditi al meglio delle mie capacità, sostenuta dalla mia famiglia”, ha commentato la 96enne in una lettera di ringraziamento al Paese, pubblicata sulla pagina Twitter della Royal Family.

- Annuncio pubblicitario -

Articolo precedenteAmber Heard, la sorella si scaglia contro Johnny Depp: “So cosa ho visto”
Prossimo articoloIgnoranza pluralistica, come ci tradiamo credendo di sapere cosa pensano gli altri?
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!