Kate Middleton e lo scandalo dietro il suo abito da sposa: è stato copiato?

0
- Annuncio pubblicitario -

I matrimoni reali spesso nascondono scandali e sorprese. Nel caso di quello tra Kate Middleton e il Principe William, è recentemente emerso uno scandalo di cui nessuno era a conoscenza prima d’ora. Si tratta del suo abito e del fatto che sia stato copiato. Lo scandalo è partito in seguito all’affermazione di una sarta inglese contro la casa di moda che ha prodotto l’abito per Kate. La sarta accusò la Maison e da lì partì un processo al quale però non si sa come sia andato a finire. Scopriamo i dettagli principali.

LEGGI ANCHE > BAFTA, Kate Middleton risplende in bianco sul red carpet: ma dove abbiamo già visto l’abito?

Kate Middleton matrimonio: il vestito da sposa è stato copiato?

La vicenda ha come protagonisti la sarta inglese Christine Kendall e la maison Alexander McQueen. Il tutto avvenne prima del tanto atteso matrimonio tra Kate Middleton e il Principe William. Cinque mesi prima, la sarta decise di mandare alla futura Principessa alcuni schizzi di abiti per Kate. Dopo qualche giorno, Christine ricevette una lettera con su scritto: “La signorina Catherine Middleton mi ha chiesto di ringraziarla tanto per la sua lettera […]. Miss Middleton ha mostrato molto interesse nel vedere il tuo lavoro”. La lettera venne mandata dall”ufficio del Principe, e in sintesi affermava che le avrebbero fatto sapere se interessati.

- Annuncio Pubblicitario -

Kate Middleton e Principe William
Foto: PA Wire/PA Images / IPA

LEGGI ANCHE > Kate Middleton come non l’avete mai vista: la prima foto con la divisa militare

- Annuncio pubblicitario -

Kate Middleton abito da sposa: la rivelazione dell’abito in diretta tv

La risposta da Buckingham Palace, però, non arrivò mai alla sarta che attendeva invano. Dopo cinque mesi, la stessa Christine Kendall vide in tv la futura Principessa sfilare verso la chiesa con un abito firmato Alexander McQueen. All’apparenza niente di strano, se non fosse che Christine era convinta che quello derivasse da una delle idee condivise con Kate mesi prima. Inoltre, in merito all’abito usato da Kate, Christina ha condiviso il suo disappunto affermando che non era adatto alla sua figura. Le sue parole in merito furono: “Qualcosa che elevasse la sua bellezza e che facesse emergere la sua personalità: non sono sicura che l’abito la renda tale”.

LEGGI ANCHE > Harry e Meghan, sfuma il sogno americano: i duchi di Sussex sono pronti a trasferirsi?


L’affermazione sconvolgente che l’abito era stato copiato, però, venne condivisa da Christine Kendall solo anni dopo. La stilista infatti condivise su YouTube che: “Credo che senza i miei schizzi l’abito da sposa reale non sarebbe stato come era”. Diverso tempo dopo, la stessa Christine decise di assumere un avvocato e di andare contro la maison. La causa richiedeva un totale di 500 mila sterline da dare a Christine in seguito ai danni subiti. Una legale commentò in merito che: “Il procedimento è stato avviato perché la nostra cliente è certa che il progetto […] sia stato preso e copiato ingiustamente”. Venne precisato che le accuse non sarebbero andate contro la Principessa.

A tale accusa, la maison rispose: “Siamo assolutamente sconcertati da questo procedimento legale”. In seguito la maison commentò che: “Questa azione legale è ridicola“.

- Annuncio pubblicitario -
Articolo precedenteHarry e William si incontreranno prima dell’incoronazione? Un evento potrebbe farli riavvicinare
Prossimo articoloEnrico Nigiotti è diventato papà: un post dolcissimo annuncia la nascita dei gemelli
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!