Justin bieber instagram

Bieber è tornato. Meno di due mesi dopo aver rivelato di avere la sindrome di Ramsay Hunt, che lo ha costretto a posticipare i suoi spettacoli estivi del Justice Tour, Justin è tornato alle esibizioni dal vivo e domenica 31 luglio lo abbiamo potuto ammirare al Festival di Lucca in Italia, in piedi a torso nudo davanti a una folla di migliaia di persone.

LEGGI ANCHE > Justin Bieber, cos’è la sindrome di Ramsey Hunt

Bieber ha ringraziato i suoi fan per averlo accolto di nuovo sul palco e ha ricordato a tutti di cosa tratta veramente il Justice Tour. “Voglio dire grazie mille per essere qui”, ha detto ai fan in un video pubblicato sul suo Instagram. “Questo è il primo giorno del mio gran ritorno, è così bello essere qui. Che bella, fantastica serata. Vi amo ragazzi, questo è il gruppo di persone più sexy che conosco. Sono solo così grato di essere tornato”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Justin Bieber (@justinbieber)

 

LEGGI ANCHE > Justin Bieber torna a parlare della malattia: come sta ora

“Come alcuni di voi ragazzi sanno, il Justice Tour riguarda l’uguaglianza, riguarda la giustizia per tutti”, ha continuato. “Non importa come appari, non importa la tua forma, la tua taglia, la tua etnia: siamo tutti uguali, siamo tutti uno. Sappiamo che il razzismo è male e sappiamo che la divisione è male, è sbagliata. Ma siamo qui per fare la differenza. Voglio dire grazie a tutti voi ragazzi per aver fatto parte di questo tour”.

LEGGI ANCHE > Beyoncé sommersa dalle critiche cambia il testo della canzone “Heated”

Justin Bieber Lucca, il cantante è raggiante: confermate le altre date

Meno di due settimane fa, è stato annunciato che la pop star 28enne avrebbe ripreso il Justice Tour a Lucca dopo aver posticipato le sue date estive negli Stati Uniti a causa di problemi di salute, in particolare la paralisi facciale, causati dalla sua sindrome di Ramsay Hunt. L’annuncio ha anche chiarito che Bieber si sarebbe effettivamente esibito nelle date programmate dei festival europei così come ai suoi concerti in Sud America, Sud Africa, Medio Oriente, Asia, Australia e Nuova Zelanda, e che i dettagli per gli spettacoli posticipati sarebbero stati presto condivisi .

 

Buy traffic for your website