Coronavirus, le star si mettono in auto quarantena (e organizzano concerti live su Instagram)

0
- Annuncio pubblicitario -

Da Lady Gaga a Bianca Balti, da Chris Martin a Arnold Schwarzenegger: molte star si sono messe in auto-quarantena per Coronavirus e organizzano live sui social

Il Coronavirus non si ferma e colpisce senza distinzione.

Quasi tutti i governi hanno ormai imposto alla popolazione la quarantena per fermare i contagi, e anche dove questo non è (ancora) stato richiesto, in molti hanno deciso di mettersi in auto-quarantena, capendo l’importanza che ha in questo momento fermare il virus.

**#IoRestoACasa: 20 attività da fare a casa in questi giorni di quarantena per il Coronavirus**

E così la vita sociale di tutti si sposta sugli schermi dei cellulari, unica finestra che abbiamo per interfacciarci con gli altri.

- Annuncio pubblicitario -

Star comprese.

Lontane dai riflettori e rintanate nelle loro case (da urlo), sono in prima linea per spiegare ai loro follower quanto sia necessario restare in casa in questo momento e per allietare le lunghe giornate della quarantena ai loro fan, con live e concerti.

**#IoRestoACasa ma sono single: breve guida di sopravvivenza alla quarantena da soli**

Ecco chi seguire. 

(Continua sotto la foto)

Taylor Swift 

Taylor Swift si è rinchiusa in casa. Ma non solo, la cantante non vuole che i suoi fan rischino di contrarre il virus in bar e club e così li incita a mettersi in quarantena.

Usando Instagram come mezzo di diffusione per l’informazione, Taylor ha detto:

«Ragazzi, vi seguo online e vi amo così tanto ma devo esprimere la mia preoccupazione: ho la sensazione che non stiate prendendo la situazione abbastanza seriamente in questo momento.

Sto venendo ancora molta gente che si incontra e va alle feste. Questo è il momento di annullare i piani, per isolarsi il più possibile: potresti non sentirti male, ma magari stai trasmettendo qualcosa a qualcuno.

È un momento davvero spaventoso, dobbiamo fare sacrifici sociali».

Ariana Grande

Anche Ariana Grande, che si è messa in autoquarantena, ha esortato i suoi follower a rimanere a casa e a esercitare la distanza sociale.

«Continuo a sentire una quantità sorprendente di dichiarazioni di persone che dicono ‘Questo non è un grosso problema’, ‘ Stiamo tutti bene’, ‘La gente esagera’, non possiamo lasciare la nostra vita quotidiana’.

Capisco se avevate questi pensieri qualche settimana fa, ma ora la situazione è grave.

Per favore leggete cosa sta succedendo, per favore non fate finta di nulla».

La cantante ha poi concluso dicendo:

«È incredibilmente pericoloso ed egoista prendere questa situazione alla leggera, la mentalità ‘staremo bene perché siamo giovani’ sta mettendo in pericolo le persone che amiamo che non sono giovani e/o sane».

View this post on Instagram

Chris played a mini gig at home earlier today on IG Live. @glblctzn @WHO @JohnLegend #TogetherAtHome

A post shared by Coldplay (@coldplay) on

Chris Martin

Anche il cantante dei Coldplay ha deciso di stare a casa.

Ma per allietare un po’ la situazione, sua e dei suoi fan in quarantena, fa concerti live su Instagram, cantando quello che gli viene richiesto nei commenti in diretta.

Usando l’hashtag #TogetherAtHome, Chris Martin ha twittato:

«Ciao a tutti. Spero che siate sani e salvi. Se qualcuno ha voglia di chattare e ascoltare un po’ di musica, farò un live streaming sul profilo Instagram dei Coldplay».

Tom Hanks

Insieme a sua moglie Rita Wilson, Tom Hanks è risultato positivo al coronavirus mentre si trovava in Australia la scorsa settimana.

In una dichiarazione rilasciata mercoledì sera, l’attore ha detto:

«Ciao gente. Rita e io siamo quaggiù in Australia. Ci siamo sentiti un po’ stanchi, come se avessimo il raffreddore e alcuni dolori muscolari. Rita aveva dei brividi che andavano e venivano. Anche una febbre leggera. Per fare le cose nel modo giusto, come è necessario nel mondo in questo momento, siamo stati testati per il coronavirus e ci è risultato positivo».

- Annuncio Pubblicitario -


Da qual momento, entrambi sono in quarantena.

Ellen DeGeneres

Ellen DeGeneres e la moglie, Portia De Rossi, cercano di restare ottimiste in questa epidemia di coronavirus.

Ellen DeGeneres ha raccontato di aver fatto uso e abuso di Netflix durante lunghe abbuffate mentre è in isolamento.

«Portia e io abbiamo guardato ogni singola cosa su Netflix e abbiamo quasi finito di leggere tutto l’universo di Internet.

Oggi farò il mio show per lei e farò finta di intervistare Cher» ha twittato DeGeneres il 17 marzo.



La produzione del talk show di DeGeneres è stata sospesa fino al 30 marzo.

Miley Cyrus

Rannicchiata sul divano un compagnia solo dei suoi preziosi cani, Miley Cyrus ha condiviso una sua foto in bianco e nero spiegando la sua decisione di mettersi in autoquarantena.

Così facendo ha deciso di condividere questo messaggio sui social:

«Sii consapevole dei tuoi gesti. Sii rispettoso. Compassionevole. Umano. Nessuno ha bisogno di ogni zuppa che c’è nel negozio: più compriamo senza freni più i beni di prima necessità saranno costosi e scarsi, lasciando molti senza nutrienti essenziali.

Questo è un ottimo momento per esercitarsi e imparare la moderazione… è incredibilmente difficile prendere decisioni intelligenti durante momenti di panico, ma pensaci due volte prima di seguire la paura ed essere sconsiderati».

Bianca Balti 

La modella italiana, residente a Los Angeles, è stata una delle prime celebrities a entrare in autoquarantena una volta tornata in America dall’Italia.

La modella ha letto su Instagram una toccante lettera per la sua città natale, Lodi,  una delle province più colpite in Italia, che sta vivendo ore drammatiche a causa della pandemia:

«Il mio corpo è lontano ma la mia mente è prigioniera. Finché l’Italia non sarà guarita io starò immobile, fiera delle mie origini».

Lady Gaga 

Lady Gaga ha rivelato che si rifiuta di vedere i suoi genitori e i nonni per il loro bene, e che ha deciso di rimanere da sola per un po’ mentre il coronavirus si diffonde.

Su Instagram ha scritto:

«Ho parlato con alcuni medici e scienziati. So che stare a casa non è la cosa più semplice per tutti in questo momento, ma la cosa più gentile/salutare che possiamo fare è proprio l’auto-quarantena e non uscire con persone di età superiore ai 65 anni e in gruppi.

Vorrei tanto poter vedere i miei genitori e i miei nonni in questo momento, ma è molto più sicuro per loro se rimaniamo lontani. Così eccomi qui, sono rimasta a casa con i miei cani».

Lady Gaga ha poi concluso dicendo:

«Ti amo mondo, ce la faremo tutti. Fidati di me, ho parlato con Dio, ha detto che staremo bene».

Arnold Schwarzenegger

Quando parla il governatore, il popolo ascolta.

La star di Terminator, ex governatore della California, ha detto ai suoi fan di seguire le linee guida della quarantena.

Mentre si divertiva – a casa – con i suoi animali domestici, Arnold Schwarzenegger ha scritto su Instagram:

«Restate a casa. Restate a casa il più possibile. Ascoltate gli esperti, ignorate i deficienti. Insieme ce la faremo».

Nel video che ha pubblicato, l’attore ha anche detto:

«L’importante è che voi restiate a casa perché adesso c’è un coprifuoco. A nessuno è permesso uscire, specialmente agli over 70. È l’unica cosa che dobbiamo fare».

The post Coronavirus, le star si mettono in auto quarantena (e organizzano concerti live su Instagram) appeared first on Grazia.

- Annuncio pubblicitario -