Claudio Amendola: “In Vacanze di Natale e in America ci siamo divertiti tantissimo”

0
- Annuncio pubblicitario -

Claudio Amendola è stato intervistato su RadioRai nella trasmissione I Lunatici e ha raccontato vari aneddoti della sua carriera. Ovviamente le domande all’inizio hanno riguardato il trittico Vacanze di Natale, Amarsi un pò e Vacanze in America di Carlo Vanzina. 





Il filone diciamo Cinepanettone era iniziato con Sapore di Mare. Il film che ha scavallato è stato “Vacanze di Natale” per quanto riguarda la popolarità che però avevo già conosciuto con “Storie d’amore e d’amicizia”, uno sceneggiato che ebbe degli ascolti clamorosi e che mi fece diventare molto popolare. Poi è arrivato il trittico dei film con Vanzina, “Vacanze di Natale”, “Amarsi un po’” e “Vacanze in America”, che mi hanno dato veramente una grande popolarità. Non pensavamo che il film sarebbe diventato un cult ma durante le riprese ci siamo divertiti tantissimo, con grande professionalità sempre. 

Lo stesso poi ha continuato. 

- Annuncio pubblicitario -




Successivamente ho fatto cinema diverso, più impegnato e d’autore tipo Soldati o Mary per sempre, sono molto legato a un film che si chiamava Domenica del 2001 un film molto forte che mi ha dato molte emozioni.

Ricordiamo che dall’11 giugno sarà disponibile in esclusiva su RaiPlay il film Abbi fede, diretto e interpretato da Giorgio Pasotti con Claudio Amendola, Robert Palfrader, Gerti Drassl, Aram Kian, Roberto Nobile, Giancarlo Martini, Lorenzo Renzi.

- Annuncio Pubblicitario -


L’articolo Claudio Amendola: “In Vacanze di Natale e in America ci siamo divertiti tantissimo” proviene da Noi degli 80-90.

- Annuncio pubblicitario -
Articolo precedenteRegolo ostetrico: cos’è, a cosa serve e come funziona
Prossimo articoloRecensione Palette Venus XL di Lime Crime
Regalino De Vincentiis nasce nel 1 settembre 1974 ad Ortona (CH) in Abruzzo nel cuore della costa adriatica. Inizia ad appassionarsi alla progettazione grafica nel 1994 trasformando la sua passione in lavoro e diventando un grafico. Nel 1998 crea Studiocolordesign, un’Agenzia di comunicazione e Pubblicità rivolta a chi vuole impostare o rinnovare la propria immagine aziendale. Mette a disposizione del cliente la sua competenza e professionalità, per fornire le migliori soluzioni per ottenere un risultato su misura in base alle esigenze e all’identità dell’azienda.