Regina Elisabetta Trooping the Colour

La Regina Elisabetta, con i suoi 96 anni di età, è la più anziana monarca del mondo. Il merito sicuramente è anche della dieta sana ed equilibrata che segue. Tramite il libro scritto dall’ex chef del Palazzo reale Darren McGrady, abbiamo scoperto il cibo preferito dalla Regina Elisabetta e soprattutto ciò di cui non può fare a meno. Lo chef ha anche dichiarato che la Regina “mangia per vivere” e non il contrario, e preferisce piccole porzioni, distribuendo più pasti durante la giornata.

LEGGI ANCHE > Regina Elisabetta: tutte le regole per stare a tavola della monarca

Questo è il suo menù tipo: la Regina inizia la giornata con una tazza di tè caldo senza zucchero, talvolta accompagnata da un paio di biscotti. Ma la vera colazione è quella di metà mattina, a base di cereali e frutta di stagione. Il pranzo è quasi spartano, ricco di proteine e con pochi carboidrati, infatti mangia spesso pesce con verdure. La merenda è costituita dall’immancabile tè delle cinque, che spesso viene affiancato da tramezzini a base di pesce e infine, a cena, un pasto a base di carne.

regina elisabetta giubileo di platino
Foto: Ipa

 

LEGGI ANCHE > “Yes, Your Majesty”: cosa si può fare e cosa no ad un incontro con la Regina Elisabetta

Ovviamente la Regina ha anche i suoi punti deboli: i dolci. Come i Jam Pennies, dei piccoli panini tondi farciti con burro e marmellata che è abituata a mangiare sin da piccola e di cui non può fare a meno. Secondo Business Insider, la Regina ama anche il cioccolato fondente, almeno al 60%. Una scelta sana perché il cioccolato è ricco di flavonoidi che hanno delle proprietà protettive dalle malattie cardiocircolatorie.

LEGGI ANCHE > La Regina Elisabetta in ansia, chiede al nipote William di non pilotare l’elicottero: ecco il motivo

Regina Elisabetta età: a 96 anni ecco che cosa NON c’è nella sua dieta

Anche se l’aglio e le cipolle sono usati come base per molti pasti, sono tra i cibi vietati per la Regina Elisabetta e gli altri membri della Royal Family. La ragione è che i Windsor hanno contatti con molte persone e nessuno vorrebbe avere un alito cattivo in occasioni pubbliche. Inoltre ai reali è vietato mangiare cibi contenenti carne cruda, soprattutto durante gli impegni ufficiali per evitare un’eventuale intossicazione alimentare. Stessa cosa vale per i crostacei e i frutti di mare.

Buy traffic for your website