Bye bye Cellulite

0
- Annuncio pubblicitario -

I trattamenti last-minute per la prova costume

Ogni donna, dalla pubertà in poi, viene edotta sul principale inestetismo corporeo: la pannicolopatia edemato-fibro-sclerotica, meglio nota come cellulite.

Per cellulite si intende un’alterazione patologica dell’ipoderma, uno strato del tessuto sottocutaneo, costituito principalmente da cellule adipose. Nella donna la distribuzione degli adipociti si concentra maggiormente ai glutei e ai fianchi (le regioni più sensibili agli ormoni femminili) e in caso di alterazione del microcircolo si manifestano alterazioni cutanee e sottocutanee della regione che mimano la temuta “buccia d’arancia”.

La cellulite, cruccio del genere femminile, ha incidenza simile in tutte le fasce d’età post puberali.

- Annuncio pubblicitario -

I fattori predisponenti sono alterazioni genetiche, disfunzioni ormonali, errate abitudini alimentari, fumo, insufficiente attività sportiva e stress.

Purtroppo, spesso 3 donne su 5 sono intimorite dai costi dei trattamenti estetici o demoralizzate da risultati poco soddisfacenti delle precedenti “terapie d’urto fai da te”. 

Scopriamo insieme come sfatare i miti sulla cellulite e come combatterla in tempo per la prova bikini!

La cellulite, una volta manifesta, è incurabile?

No, la cellulite è un’alterazione patologica caratterizzata da 4 diversi stadi di severità. Il tempismo nella sua diagnosi e nel trattamento permette il raggiungimento di risultati soddisfacenti e duraturi. 

Esiste un protocollo vincente per il trattamento della cellulite?

No. La cellulite, a seconda dello stadio e delle peculiarità cutanee e sistemiche della donna, risponderà meglio ad un determinato approccio rispetto a quello utilizzato in un’altra paziente. Inoltre i trattamenti di medicina estetica, in base alla valutazione del medico, verranno integrati “ad hoc” con un corretto piano alimentare, massaggi linfodrenanti e attività fisica svolti ognuno dalla corretta figura professionale. Infatti il chirurgo plastico, in seguito ad una visita dettagliata della paziente, stabilisce un piano terapeutico personalizzato.

Quali sono i trattamenti maggiormente utilizzati in medicina estetica e dopo quanto tempo si possono apprezzare i primi risultati?

La principale metodica per il trattamento della cellulite è la mesoterapia. Con tale tecnica si intende l’infiltrazione nel sottocute, attraverso un ago molto sottile, di sostanze drenanti e in alcuni casi liporiducenti. La frequenza di questi trattamenti ha una cadenza settimanale e può essere integrata con sedute di biostimolazione cutanea o con l’utilizzo di device medicali appositi, a seconda delle alterazioni presenti. Inoltre le cosiddette “culotte di Cheval” (accumuli adiposi ai lati delle gambe) spesso presenti in quadri di pannicolopatia edemato- fibro-sclerotica, possono essere trattate con sedute di intralipoterapia , infiltrazione di sostanze liporiducenti direttamente nello strato delle cellule adipose , manipolazione della regione e utilizzo di sostanze drenanti , raggiungendo così un risultato sovrapponibile a una liposuzione superficiale, caratteristica che ha fatto definire questa tecnica la “liposuzione chimica”. I primi risultati sono evidenti dopo poche sedute. 

In conclusione, la cellulite è un capitolo spinoso della medicina estetica che ci riserva però anche buone notizie. Fondamentale è la scelta del professionista a cui ci si affida per una corretta diagnosi e l’ideazione del planning terapeutico più idoneo. La cellulite, essendo una “malattia” del tessuto sottocutaneo, necessita della valutazione di un medico specialista e di altre figure professionali per i trattamenti complementari necessari per la riuscita del piano terapeutico.

Al bando le “diete fai da te” o i trattamenti linfodrenanti in mani poco esperte.

Trattare la cellulite è quindi possibile, anche in tempi brevi e senza chirurgia. 

Prepara la valigia e la tua “remise en forme”.

Quest’estate portare in vacanza una nuova forma fisica e una ritrovata autostima è possibile!

Segui anche la mia pagina Facebook:

Dott.ssa Alessandra Pica Chirurgo Plastico

- Annuncio pubblicitario -

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.