Auguri Renzo Arbore, il Genio del “nuovo focolare”

0
- Annuncio pubblicitario -

Tra qualche giorno Renzo Arbore festeggerà il suo compleanno

Ebbene sì, lo confesso candidamente, sono cresciuto a pane e Renzo Arbore. Nessun altro personaggio della radio e della televisione mi ha stregato, ammaliato, affascinato, incuriosito e divertito come il geniale talento di Foggia. Tra qualche giorno, esattamente il 24 giugno, festeggerà il suo 85esimo compleanno e noi di Musa News non lo abbiamo certo dimenticato.

Parlare di Renzo Arbore può sembrare un esercizio quasi inutile, dal momento che tutti lo conoscono, lo apprezzano, lo amano. Nessuno come lui ha attraversato gli ultimi cinquant’anni della radio e della televisione da assoluto protagonista e soltanto lui, insieme a Gianni Boncompagni, può dire di avere fatto la storia ovunque abbia lavorato.

- Annuncio pubblicitario -

Renzo Arbore, i suoi capolavori

Bandiera Gialla, Alto gradimento, Speciale per voi, L’altra domenica, Quelli della notte, Indietro tutta. Viaggio a memoria e mi scuso per tutte le omissioni, ma per un elenco esaustivo dell’opera radio – televisiva di Renzo Arbore avrei dovuto richiedere degli spazi supplementari al mio editore. Troppo vasto il suo raggio di azione e troppi i ruoli da lui ricoperti:

Conduttore radiofonico e televisivo, autore radiofonico e televisivo, regista, musicista, disc-jockey, sceneggiatore e compositore. Quello del 24 giugno è un compleanno un po’ speciale poiché taglia un traguardo intermedio, ma comunque importante, gli 85 anni di un’artista probabilmente irripetibile.

Gli amici di una vita

Al momento in cui stiamo scrivendo non siamo a conoscenza se Mamma Rai, che tanto deve al Genio di Foggia, gli dedicherà uno speciale in occasione di questa importante ricorrenza. Sarebbe davvero il minimo sindacale nei confronti di un artista che da oltre cinquant’anni ha marcato come nessuno l’azienda televisiva di stato e che ha dato lustro a quell’apparecchio televisivo da lui definito in una sua canzone, La Vita è tutta un quiz, il “nuovo focolare” domestico.

- Annuncio Pubblicitario -


Purtroppo tanti appartenenti a quella magnifica banda di eterni, incorreggibili e geniali ragazzi, non potrebbero partecipare ai festeggiamenti dal momento che non ci sono più. Gianni Boncompagni, Mario Marenco, Franco Bracardi, Luciano De Crescenzo, Riccardo Pazzaglia, Massimo Catalano si sono già congedati dal pubblico del mondo.

I volti noti che devono dirgli: Grazie

Ognuna delle sue creazioni radio – televisive meriterebbe uno specifico spazio, così come i personaggi che ha portato alla conoscenza del grande pubblico da Roberto Benigni a Milly Carlucci, da Nino Frassica a Marisa Laurito, da Michele Mirabella a Maria Grazia Cucinotta, da Luana Ravegnini a Ilaria D’Amico. Al che il suo amatissimo Totò, avrebbe sicuramente commentato: “Alla faccia del bicarbonato di sodio!”.

In questi giorni il grande Renzo Arbore ha annunciato che lascerà mitica Orchestra Italiana, ma certo non si metterà a riposo. Anzi. Per i prossimi mesi è prevista la partenza di diversi progetti dove, comunque la musica ricoprirà sempre un ruolo primario. E per la fine dell’anno…il regalo più bello e meritato.

A Foggia ecco Casa Arbore

Anche in questo caso Renzo Arbore rappresenta una straordinaria eccezione. Nel nostro belpaese, troppo spesso smemorato, troppi grandi personaggi vengono dimenticati appena scomparsi. Soltanto qualche giorno fa è scomparsa Liliana De Curtis, a 89 anni, senza riuscire a vedere il museo dedicato al suo grande papà, Totò. Tante parole e promesse, ma 0 fatti.

La città di Foggia invece ha fatto le cose per tempo ed il protagonista assoluto dell’evento potrà festeggiarlo in presenza. “A fine anno inauguro a Foggia Casa Arbore con tutte le mie collezioni di radio, oggetti in plastica, souvenir presi in giro per il mondo”, questo il felice annuncio dell’artista foggiano. Nessuno, più di lui, meritava questo riconoscimento, perché nessuno è come Renzo Arbore. Auguri Maestro!



- Annuncio pubblicitario -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.