Recensione Pillow Talk Lip Lustre di Charlotte Tilbury

0
- Annuncio pubblicitario -

Charlotte Tilbury

Charlotte Tilbury, classe 1973 è una delle truccatrici, delle business woman, più conosciute al mondo, non solo per la sua sensuale bellezza, ma per il suo omonimo brand Charlotte Tilbury, il cui fatturato è in continua crescita, basti pensare che nel 2018 il suo fatturato cresce più del 44% chiudendo con ben 165 milioni di euro. Il brand Charlotte Tilbury nasce ben 7 anni fa, nel 2013 e la prima distribuzione della sua linea è stata affidata ai grandi magazzini Selfridges, da allora il suo brand che produce sia make-up che skincare è diventato un vero e proprio luxury brand amato sia dai personaggi dello spettacolo, dai professionisti che dagli amanti del beauty!

E dopo un breve escursus storico e ammaliante passiamo al vero protagonista dell’articolo, ovvero la recensione di uno degli ultimi prodotti lanciati dal brand, il Lip Lustre Pillow Talk, il gloss super shine dalla tonalità rosa tenue.

Pillow Talk è il nome che Charlotte ha prima dedicato ad uno dei suoi iconici rossetti più venduti al mondo, Pillow Talk, rossetto dal finish opaco e levigante ,e successivamente ad un intera collezione, e proprio da questa collezione sia io che Daniela, abbiamo scelto di acquistare il Lip Lustre, il gloss dalla formula riflettente e dal finish vellutato.

- Annuncio pubblicitario -



Inci:

POLYBUTENE, ISOCETYL STEARATE, TRIMETHYLOLPROPANE TRIISOSTEARATE, DIISOSTEARYL MALATE, SILICA DIMETHYL SILYLATE, MICA, PROPYLENE GLYCOL DICAPRYLATE/DICAPRATE, AROMA (FLAVOR), NELUMBO NUCIFERA FLOWER EXTRACT, DICALCIUM PHOSPHATE, TIN OXIDE, [+/- TITANIUM DIOXIDE (CI 77891), IRON OXIDES (CI 77491, CI 77492, CI 77499), RED 7 LAKE (CI 15850), BLUE 1 LAKE (CI 42090), CARMINE (CI 75470)].

- Annuncio Pubblicitario -


Il brand dice che grazie all’estratto del fiore di loto, questo Lip Lustre ammorbidisce le labbra donando un finish super glossy e brillante, sarà vero?

▼▼▼ Clicca il pulsante a destra per vedere il Video Applicazione ▼▼▼ 

La mia opinione: Lip Lustre Pillow Talk è un gloss la cui formula tende davvero a donare luminosità, di sicuro una volta applicato, le labbra appaiono sin da subito “specchiate”. La particolare tonalità, rosa tenue, lo rende un gloss super versatile, da indossare ogni qualvolta che si desidera un tocco glam dai toni nude. L’applicatore è piccolo ma preciso, la texture è una texture classica, a mio avviso non innovativa ma tradizionale, o meglio una volta applicato il prodotto si sente sulle labbra, la formula non è molto appiccicosa, aderisce bene sulle labbra. Sicuramente Lip Lustre Pillow Talk è un gloss che mantiene le promesse, è adatto a tutte le età e facile da applicare, rientra si tra i miei top 3 della categoria gloss, ma non si trova al primo posto, a mio parere sono attualmente  imbattibili le formule dei nuovi Psygloss di Mulac Cosmetics e  Le Riot Lip Gloss di Haus Lab, noto brand di Lady Gaga.

Lip Lustre Pillow Talk è il gloss perfetto se la vostra mission è quella di avere in borsetta una tonalità labbra dal colore nude rosato pazzesco, delicato e naturale. Se cercate invece una formula leggera e volumizzante non è il prodotto fatto apposta per voi.

L’articolo Recensione Pillow Talk Lip Lustre di Charlotte Tilbury proviene da Il Giornale della Bellezza.

- Annuncio pubblicitario -