Paul Haggis arrestato per violenza sessuale: il caso scuote Hollywood

0
- Annuncio pubblicitario -

Paul Haggis violenza sessuale

Il mondo del cinema nuovamente sotto shock! La notizia è di quelle che sicuramente terranno acceso il dibattito per le prossime settimane, un altro episodio che si abbatte sul mondo luccicante di Hollywood. Paul Haggis, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico canadese, è stato arrestato a Ostuni, in provincia di Brindisi, con l’accusa di violenza sessuale e lesioni personali aggravate, lo scorso 19 giugno.

LEGGI ANCHE > Fedez vicino a Giovanni Allevi: “Un grande in bocca al lupo per questo viaggio non facile”



Nato a Londra il 10 marzo 1953, Haggis si laurea in cinematografia all’età di 22 anni e subito decide di trasferirsi a Los Angeles per provare a costruirsi una carriera tra i grandi di Hollywood. Dopo diversi anni passati come sceneggiatore nel settore televisivo, nel 1993 approda nel mondo del cinema. Ispirandosi a registi illustri come Alfred Hitchcock e Jean-Luc Godard, firma la sua prima sceneggiatura e regia nel film Red Hot. Nel 2004 inizia a farsi conoscere dal grande pubblico grazie alla sceneggiatura di Million Dollar Baby

Paul Haggis arrestato per violenza sessuale: il caso scuote Hollywood
Foto: Ufficio Stampa

 

- Annuncio pubblicitario -

- Annuncio Pubblicitario -


LEGGI ANCHE > Tutto su Julia Garner, l’attrice che interpreterà Madonna nel suo biopic

Nel 2005, con il film Crash – Contatto Fisico, raggiunge l’apice della sua carriera trionfando al Toronto International Film Festival, aggiudicandosi ben tre statuette per il miglior film, migliore sceneggiatura originale e miglior montaggio. Haggis si trovava a Ostuni per partecipare all’”Allora FeSt“. Secondo una nota della procura, il regista canadese avrebbe costretto una donna 30enne, straniera, ad avere rapporti sessuali con lui in un hotel, “rapporti non consenzienti” andati avanti per due giorni. Poi l’avrebbe abbandonata all’alba davanti all’Aeroporto del Salento, lo scorso mercoledì.

LEGGI ANCHE > Brad Pitt e Lewis Hamilton insieme sul set: in arrivo un progetto speciale

In aeroporto la ragazza, in stato di shock, è stata notata da alcuni addetti e dalla polizia di frontiera che si sono subito accertati delle sue condizioni. I primi esami clinici effettuati sulla ragazza confermerebbero la sua versione dei fatti, inoltre le immagini delle telecamere di sorveglianza dello scalo, acquisite dalla polizia, mostrano Haggis accompagnare la ragazza all’aeroporto. “Fate accertamenti il prima possibile, sono totalmente innocente“, queste le prime parole rilasciate dal regista.

Paul Haggis violenza sessuale: le accuse e i precedenti

Non è la prima accusa di violenza da cui Haggis deve difendersi. Nel 2017, infatti, aveva ricevuto una denuncia in sede civile da Haleigh Breest, agente pubblicitaria, per una presunta violenza avvenuta nel 2013. Qualche tempo dopo il regista è stato denunciato da altre tre donne, per presunte violenze risalenti al 1996, 2008 e 2015, sempre nel mondo del cinema. Dopo il recente caso di Kevin Spacey, Hollywood si trova ad affrontare un’altra bufera, che getterà nuove ombre su un mondo che forse non è così scintillante come sembra.

- Annuncio pubblicitario -