Gli eventi sportivi più visti in televisione

0
Gli eventi sportivi più visti in televisione
- Annuncio pubblicitario -

Sin dalla sua nascita, la televisione ha rappresentato il principale mezzo di comunicazione audiovisiva destinato all’utilizzo di massa. Rappresentò l’evoluzione diretta delle connessioni del broadcasting introdotte qualche anno prima dalla radio. La TV accorciò notevolmente le distanze, contribuendo in maniera molto ampia alla nascita del mondo globalizzato come lo conosciamo oggi. 

L’offerta di contenuto del mezzo televisivo, del resto, presentava proposte differenti in funzione delle preferenze degli utilizzatori. Le famiglie riuscivano, quindi, a trovare svago e ristoro davanti al piccolo schermo, grazie a serie e film televisivi e cartoni animati destinati ai più piccoli, mentre gli adulti avevano anche modo di informarsi grazie ai telegiornali e a tutti i programmi educativi e nati per fornire nozioni. 

La televisione si radicò talmente nel tessuto sociale da diventare la principale fonte di notizie internazionali sugli avvenimenti che cambiarono gli asset di determinate branche della cultura nel corso degli anni. Attraverso le misurazioni degli indici d’ascolto fu possibile proporre programmi sempre più su misura del telespettatore, mentre alcuni eventi storici, come quelli proposti nell’articolo de L’Insider, la piattaforma blog di Betway, sito di scommesse e casinò online, riporta. Nelle prossime righe scopriremo quali sono stati gli eventi più visti in TV di sempre

- Annuncio Pubblicitario -




La Rissa nella Giungla 

Ebbe luogo il 30 ottobre del 1974 e tenne incollate davanti allo schermo delle proprie televisioni ben 1 miliardo di persone. Stiamo parlando della celeberrima Rissa nella Giungla, ossia l’incontro tra i due pugili più forti dell’epoca: Mohammed Ali e George Foreman, fino ad allora imbattuto. I due, si diedero appuntamento nel cuore della Repubblica Democratica del Congo, a Kinhasa. In men che non si dica, la Rissa nella Giungla venne definita come l’evento sportivo più emozionante del XX Secolo. Il suo impatto mediatico, del resto, ne confermò la caratura, avendo tenuto col fiato sospeso fino all’ultima azione il 25% della popolazione mondiale del tempo. 

- Annuncio pubblicitario -

Coppa del Mondo FIFA 2018

Il torneo di calcio Mondiale avvenuto in Russia nel 2018 ebbe luogo dal 14 giugno fino al 15 luglio. Giunto alla sua ventunesima edizione, l’evento coinvolse circa 3.6 miliardi di spettatori che lo hanno seguito partita dopo partita da ogni angolo del mondo. Quell’edizione dei Mondiali segnò la seconda volta in cui il torneo veniva disputato nell’Europa dell’Est, avendo già avuto luogo 60 anni prima in Svezia. Il costo per l’intera operazione si aggirò intorno ai 14 miliardi di dollari. I vincitori della Coppa del Mondo, quell’anno, furono i francesi, che trionfarono alle nazionali per la seconda volta, battendo la Croazia a Mosca. 

Cerimonia di Apertura delle Olimpiadi di Beijing

Viene considerata la più bella cerimonia di apertura nella storia dei giochi olimpici. A Beijing, presenti e telespettatori non poterono fare altro che rimanere a bocca aperta. L’evento ebbe inizio alle 20.00 dell’8 agosto del 2008, al fine di richiamare il significato fortunato del numero otto per la cultura cinese. Gli organizzatori modificarono le condizioni atmosferiche lanciando nel cielo un migliaio di razzi grandinifughi, al fine di evitare qualsiasi imprevisto che potesse mettere la buona riuscita dell’evento a repentaglio. La cerimonia durò più di quattro ore e coinvolse 15.000 ballerini. Il suo costo non fu, ovviamente, ridotto. Gli organizzatori, infatti, spesero 100 milioni di dollari per stupire il pubblico. Furono 1.4 miliardi i telespettatori che assistettero dallo schermo di casa alla cerimonia, pari a circa il 21% della popolazione mondiale, mentre a Beijing, tra le decine di migliaia di persone coinvolte, ci furono ben 105 capi di stato. Si trattò di un record per le Olimpiadi, che sarebbe stato infranto solo due edizioni dopo, a Londra, nel 2012.

- Annuncio pubblicitario -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.