Stile personale: come trovarlo in 10 semplici step

0
- Annuncio pubblicitario -

stile-personale-DESKstile-personale-MOBI

Il panico da armadio vi tormenta? Forse è arrivato il momento di cominciare a lavorare sul vostro look. Ecco come farlo in 10 semplici step.

Top dai colori improbabili comprati solo perché in saldo, vestiti mai indossati con tanto di cartellino ancora attaccato, stiletti impossibili da portare presi in preda a un momento di euforia fashionista e poi abbandonati in un angolo remoto della scarpiera. Sono tanti i capi e gli accessori entrati nel nostro guardaroba un po’ per caso, frutto di shopping compulsivo ma poi rimasti nei meandri del guardaroba per anni.

Come uscire da questa situazione alla quale neanche Marie Kondo con il suo magico potere del riordino sembrerebbe in grado di porre rimedio? Semplice: smettendo di tormentarci con i sensi di colpa e cercando di capire quali sono gli abiti più adatti a noi, ossia quelli con cui ci sentiamo perfettamente a nostro agio e che rispecchiano al meglio il nostro modo di essere.

In poche parole, per avere un guardaroba perfetto occorre prima di tutto trovare il proprio stile personale. Ecco come fare.

Partite dall’armadio

Potrebbe sembrare banale ma il primo step per trovare il proprio stile personale consiste nell’analizzare quello che c’è già nell’armadio: quali sono i capi che più vi piacciono e quelli che invece vorreste eliminare? Rispondendo a questa domanda vi sarete già fatte a grandi linee un’idea di come vorreste che fosse il vostro look.

- Annuncio pubblicitario -

*** Decluttering dell’armadio i consigli per un guardaroba perfetto ***

Individuate la forma del vostro corpo

Conoscere la forma del proprio corpo è molto utile per scoprire quali sono i punti di forza e come enfatizzarli. Avete un fisico a mela con molto seno, punto vita poco segnato e gambe sottili? Optate per gonne e abiti corti che valorizzino queste ultime. La forma del vostro corpo ricorda quella di una clessidra? Non dimenticate di mettere in evidenza il vostro vitino da vespa con cinture e fusciacche. “Allenatevi” davanti allo specchio, provando outfit differenti per capire cosa vi dona e cosa no.

Trovate i colori che vi donano di più

Ognuna di noi ha un colore che ama indossare particolarmente – colore che spesso è correlato alla nostra personalità – ma non è detto che sia quello che ci doni di più in assoluto. Date una chance anche ad altre tonalità, scegliendo quelle che si sposano meglio con il vostro incarnato. Per scoprire quali sono ripetete lo stesso esercizio del punto precedente: concedetevi un po’ di tempo davanti allo specchio provando abiti di colori diversi, meglio se in condizioni di luce naturale.

- Annuncio Pubblicitario -


Scegliete un’icona di riferimento

Che si tratti di una celeb, di un personaggio del passato o di un’influencer, scegliete la vostra icona di riferimento. Create una raccolta di foto con i look che più vi piacciono – potete realizzarla virtualmente utilizzando Pinterest o Instagram, oppure in formato cartaceo ritagliando le immagini dai giornali – e usatela come fonte d’ispirazione per il vostro stile personale e i vostri prossimi acquisti.



Trovate il vostro tratto distintivo

Le Manolos di Sarah Jessica Parker/Carrie Bradshaw, le gonne a ruota di Csaba dalla Zorza, i cappottini bon ton di Kate Middleton. Ogni icona ha un dettaglio distintivo in grado di rendere immediatamente riconoscibile il suo stile. Per trovare il vostro osservate ancora una volta l’armadio: avete una collezione infinita di cappelli? Allora il vostro “pezzo forte” potrebbe essere questo. Fate in modo che diventi la “firma” di ogni vostro look.

Considerate il vostro stile di vita

Nel creare il proprio stile personale non si può fare a meno di considerare la routine quotidiana. Stilate un planning con le attività che svolgete abitualmente (ufficio, palestra, trasferte di lavoro, serate con le amiche) e create una serie di look in linea con il vostro gusto e adatti alle diverse occasioni d’uso.

Non sottovalutate gli accessori

Che lo stile si celi nei dettagli non è solo un modo di dire. Dalle scarpe ai bijoux – passando per cinture, cerchietti & Co. – gli accessori raccontano di noi molto più di quanto possiamo immaginare. Pensate ad esempio alla borsa: amate quelle oversize? Probabilmente siete persone multitasking e pronte a tutto; preferite i modelli a tracolla? Praticità e buon gusto fanno certamente parte di voi. Il segreto sta nell’investire su accessori che ci piacciono davvero, evitando di lasciarci influenzare troppo dai trend del momento.

Investite sui basici

Se ne avete la possibilità, spendete qualcosa in più per dei buoni “basici”: un paio di pantaloni neri ben tagliati e di qualità, un dolcevita in cashmere, una camicia sartoriale sono dei passepartout in grado di elevare all’istante l’intero guardaroba senza alterare il vostro stile personale. Fatene il punto di partenza per costruire le vostre mise.

Datevi al vintage

Se volete avere uno stile davvero unico, inserite tra i vostri capi qualche pezzo vintage. Gli e-shop specializzati in moda second hand (qui vi sveliamo gli indirizzi imperdibili) sono una fonte inesauribile d’ispirazione e vi consentiranno di vestire sempre in maniera originale e non omologata.

Fotografate i vostri look

Non siete ancora convinte al cento per cento del vostro stile personale? Indossate i vostri outfit preferiti e… scattate una foto. In questo modo potrete capire se quello che avete immortalato corrisponde all’immagine che vorreste comunicare di voi stesse o se c’è ancora da “lavorare”. Una volta individuati i look perfetti, non cancellate le immagini ma salvatele in una cartella sullo smartphone, così da avere a disposizione un archivio da consultare ogni volta che ne avete bisogno.

The post Stile personale: come trovarlo in 10 semplici step appeared first on Grazia.

- Annuncio pubblicitario -