Ernie Hudson: “Il corvo è morto con Brandon Lee, non ha senso il reboot”

0
- Annuncio pubblicitario -









In una recente intervista con il sito Comicbook, l’attore Ernie Hudson è tornato a parlare del franchise de Il Corvo e dei suoi sequel o reboot del fatto che, per come la vede lui, Il Corvo è morto insieme a Brandon Lee.




Beh, James O’Barr è un mio amico, lui creò questa cosa sotto forma di graphic novel. Poi arrivò Brandon” racconta “Conoscevo Brandon da prima che lavorassimo al film. Abbiamo avuto qualche problema nel metterlo su, ma quando morì Brandon… È davvero difficile da spiegare a parole“.

Lo stesso ha poi continuato circa la possibilità di nuovi film




- Annuncio pubblicitario -









So che ne hanno fatti altri, ma non li ho mai visti” continua “Brandon era il Corvo, ed è così che la vedo io. I fan ora la pensano diversamente, così gli studios, perché ha un grande potenziale come franchiseCredo che Il Corvo sia un film meraviglioso per tanti motivi, ma Brandon era il suo cuore, e non riesco proprio a immaginarlo senza di lui“.


L’articolo Ernie Hudson: “Il corvo è morto con Brandon Lee, non ha senso il reboot” proviene da Noi degli 80-90.

- Annuncio pubblicitario -