Terapia online per l’ansia: perché è una buona opzione?

0
- Annuncio pubblicitario -

Tutti possiamo sentirci ansiosi ad un certo punto della nostra vita. Prima di un colloquio di lavoro, durante la presentazione di un progetto importante o in attesa dell’esito di un esame medico. Anche i cambiamenti positivi, come il matrimonio o l’arrivo di un figlio, possono causare ansia.

Tuttavia, a volte quell’ansia non ci lascia e diventa un ostacolo per affrontare la nostra quotidianità, togliendoci la serenità. Infatti, i disturbi d’ansia sono il problema mentale più comune: si stima che una persona su sei ne svilupperà uno ad un certo punto della vita.

Sfortunatamente, uno dei sintomi più comuni dell’ansia è la paralisi. L’ansia ti farà credere che il mondo è un posto ostile e pericoloso. Ti tormenterà con preoccupazioni assurde e scenari catastrofici in modo che tu non abbia il coraggio di fare nulla. Di conseguenza, molte persone riducono gradualmente il loro raggio d’azione fino ad autoisolarsi nella propria casa.

Quando problemi come il disturbo da stress post-traumatico, la fobia sociale o gli attacchi di panico sono radicati, potresti avere paura di uscire di casa, usare i mezzi pubblici o affrontare la folla. Ciò limita le tue possibilità di cercare aiuto. La prospettiva di uscire di casa per partecipare a sessioni terapeutiche può sembrare una missione impossibile.

- Annuncio pubblicitario -

In questi casi, la terapia online può essere l’ancora di salvezza di cui hai bisogno, soprattutto durante le prime fasi prima dell’esposizione a situazioni stressanti o ansiose. In effetti, la terapia online è un’ottima possibilità perché aiuta le persone ad affrontare l’ansia nella sicurezza della loro casa.

Non solo fornisce loro un trattamento psicologico nel loro ambiente abituale, ma le aiuta anche ad alleviare i sentimenti di vergogna o la paura di essere stigmatizzati, incoraggiando così le persone ansiose a cercare aiuto. Molte persone si sentono anche più sicure nel parlare attraverso uno schermo, quindi è più facile per loro aprirsi emotivamente e la terapia può progredire più velocemente.

La terapia online per l’ansia è efficace?

La terapia online è una modalità relativamente nuova, quindi è comprensibile che molte persone abbiano dei dubbi sulla sua efficacia. Tuttavia, la ricerca fino ad oggi ha concluso che la terapia online è altrettanto efficace per il trattamento dell’ansia e di altri problemi di salute mentale quanto la terapia tradizionale.

Uno studio condotto in Canada su 62 persone che da un mese stavano seguendo un trattamento psicologico online ha rivelato che il 96% era soddisfatto delle sessioni, l’85% si sentiva a proprio agio nel parlare online con il proprio terapeuta e il 93% pensava di poter condividere le stesse informazioni che di persona. Ciò significa che la dinamica è abbastanza simile a quella che si verifica nelle sessioni presenziali.

Inoltre, una meta-analisi condotta presso il California Institute of Neuroscience and Behavioral Psychology sulla terapia cognitivo comportamentale online per l’ansia, il disturbo da stress post-traumatico e la depressione ha confermato che questa modalità ha aiutato le persone a comprendere meglio i propri problemi comportamentali e la salute mentale. I ricercatori hanno inoltre notato che la terapia online era particolarmente benefica per le persone con ansia che non avrebbero potuto chiedere aiuto a un terapeuta di persona.

Naturalmente, affinché la terapia online per l’ansia funzioni, è importante che tu ti senta a tuo agio nel condividere le informazioni attraverso uno schermo e che ti comprometti con il trattamento. Anche se non devi partecipare a una sessione presenziale, il terapeuta ti incoraggerà ad uscire in modo da poter affrontare le tue paure, ma prima ti darà gli strumenti psicologici necessari per evitare che si ripresenti il trauma.

Come si svolge una sessione di terapia online?

La terapia online per l’ansia si sviluppa allo stesso modo della presenziale, la differenza principale sono i mezzi di comunicazione. Il terapeuta ti offrirà lo stesso livello di supporto e comprensione della terapia presenziale, solo che non c’è vicinanza fisica, quindi è una terapia più direttiva in cui si enfatizza la comunicazione verbale, la stabilizzazione della persona sin dalle prime sedute e gli strumenti pratici.

Uno studio condotto presso l’Università di Twente ha rilevato che i programmi online per il trattamento dell’ansia affrontano gli stessi problemi della terapia presenziale, come lo sviluppo di abilità sociali, assertività, esercizi di respirazione, tecniche di ristrutturazione cognitiva ed esposizione interocettiva e in vivo a stimoli fobici.

- Annuncio Pubblicitario -


Lo sviluppo di diverse applicazioni consente inoltre l’utilizzo delle stesse tecniche della terapia presenziale. Oltre alle applicazioni con realtà virtuale o aumentata per il trattamento di fobie specifiche, ce ne sono altre che consentono l’applicazione dell’EMDR, una tecnica molto efficace per superare eventi traumatici attraverso la desensibilizzazione e la rielaborazione attraverso i movimenti oculari o la stimolazione bilaterale, utilizzando il dito per i movimenti oculari visivi o guidando il cliente nel tapping.

Pertanto, la tecnologia attuale sta eliminando le barriere tra il mondo fisico e quello virtuale, in modo che le sessioni di terapia online non siano più molto diverse da una sessione presenziale.

La scelta del terapeuta è fondamentale

I buoni risultati della terapia non dipendono tanto dai mezzi di comunicazione quanto dal rapporto tra paziente e psicologo. Questa è stata la principale conclusione a cui è giunta l’American Psychological Association dopo aver analizzato i diversi fattori che influenzano l’efficacia della psicoterapia.

Il loro rapporto affermava persino che “la relazione terapeutica è ugualmente potente, se non di più, del metodo di trattamento utilizzato dal terapeuta di persona”. Indubbiamente, una buona relazione terapeutica fa sì che la persona stabilisca un legame emotivo, migliori l’aderenza al trattamento e approfitti al massimo dei benefici della terapia.

Ci sono molti fattori che possono influenzare la qualità di quella relazione, quindi quando si sceglie uno psicologo non è sufficiente verificare se è abilitato o se ha esperienza nel trattamento dell’ansia. Per facilitare questa connessione e il successo del percorso terapeutico, le piattaforme di psicologia online hanno ideato un sistema di matching che seleziona i professionisti con la specialità e le competenze più appropriate in base al profilo di ciascuna persona.

Rispondendo a una serie di domande sulle tue preferenze, stato emotivo e obiettivi, la piattaforma propone lo psicologo più adatto alle tue esigenze. In questo modo non dovrai cercare tra migliaia di professionisti e diversi tipi di terapie.

Fonti:

Pages 303-315. Norcross, J. & Lambert, M. J. (2018) Psychotherapy relationships that work III.Psychotherapy; 55(4): 303-315.

Kumar, V. et. Al. (2017) The Effectiveness of Internet-Based Cognitive Behavioral Therapy in Treatment of Psychiatric Disorders. Cureus; 9(8): e1626.

Urness, D. et. Al. (2006) Client acceptability and quality of life – telepsychiatry compared to in-person consultation. Journal of Telemedicine and Telecare; 12(5): 251-254.

Prüssner, J. (s/f) Internet therapy for anxiety disorders: A critical review of its effectiveness. Tesis de Grado: Universiteit Twente.



La entrada Terapia online per l’ansia: perché è una buona opzione? se publicó primero en Angolo della Psicologia.

- Annuncio pubblicitario -

Articolo precedenteDayane Mello, stoccata contro Giulia De Lellis: “Pessimo esempio”
Prossimo articoloShakira rischia di andare in carcere? Ecco cos’è successo
Questa sezione del nostro Magazine si occupa anche della condivisione degli articoli più interessanti, belli e di rilievo editati da altri Blog e dai Magazine più importanti e rinomati presenti nel web e che hanno permesso la condivisione lasciando i loro feed aperti allo scambio. Questo viene fatto gratuitamente e senza scopo di lucro ma col solo intento di condividere il valore dei contenuti espressi nella comunità del web. Quindi…perché scrivere ancora su argomenti quali la moda? Il make-up? Il gossip? L'estetica, la bellezza e Il sesso? O altro ancora? Perché quando lo fanno le donne e la loro ispirazione tutto prende una nuova visione, una nuova direzione, una nuova ironia. Tutto cambia e tutto s’illumina con nuove tonalità e sfumature, perché l'universo femminile è un enorme tavolozza con infiniti e sempre nuovi colori! Un’intelligenza più arguta, sottile, sensibile, più bella… …e il bello salverà il mondo!